Una favola moderna. L’amore per il mare: una storia vera ed incredibile vissuta da Peppe Davini

presentazione-libro-apnea-12Lunedì 28 maggio alle ore 18.30, presso la Sala Didattica del CUS di Napoli, si è tenuta la presentazione del libro, organizzata dal Circolo Subacquei Partenopei “Paolo Brancaccio”, “Una favola moderna. L’amore per il mare: una storia vera ed incredibile vissuta da Peppe Davini”, alla presenza dell’autore, Preside Arch. Pasquale Campo. Dopo i saluti del Presidente del CUS, Prof. Elio Cosentino e del Direttore Generale del CUS, Dott. Maurizio Pupo, il poeta Giulio Mendozza con le sue parole e i suoi versi ha amabilmente introdotto l’incredibile racconto vissuto da Peppe Davini, socio fondatore e istruttore dei Subacquei Partenopei, tradotto in favola da Pasquale Campo. Oltre all’autore hanno preso parte alla serata Peppe Davini, il Colonnello Pasquale Parente Presidente dell’ Istituto Nazionale Nastro Azzurro Combattenti Decorati al Valore Militare dal 1923. La serata è stata allietata dalla voce e dalla chitarra del maestro Franco Manuele, e dal mandolino, lo strumento “tradizionale” napoletano per  antonomasia, Gianni Pignalosa che hanno eseguito una selezione di brani della tradizione partenopea ispirata al mare.

 

 

 

 

 

presentazione-libro-apnea-1 presentazione-libro-apnea-2 presentazione-libro-apnea-3 presentazione-libro-apnea-6 presentazione-libro-apnea-7 presentazione-libro-apnea-8 presentazione-libro-apnea-9 presentazione-libro-apnea-10 presentazione-libro-apnea-11presentazione-libro-apnea-4presentazione-libro-apnea-5

Volley – Under 13: Sant’Antonio Abate – CUS Napoli

volley-u13Trasferta non felice per le piccole atlete del CUS Napoli che perdono contro le pari età del Sant’Antonio Abate. Partita iniziata bene, poi il fattore campo è stato favorevole alla squadra di casa, che vince 2-0 l’incontro. Andiamo avanti e continuiamo il lavoro, con la voglia di riscattarci nel prossimo incontro.

Taijiquan: Corso intensivo di armi

tai-chi-armi-2018Dal prossimo mese di giugno, Si terrà un corso intensivo sull’uso delle armi nel Taijiquan con lezioni programmate nei giorni venerdì 8, 15 e 22, dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

Il costo per la singola giornata è di € 25,00, mentre il pagamento anticipato delle tre giornate e di € 65,00.

Per favorire la migliore organizzazione possibile e permettere di effettuare il corso, è necessario prenotarsi con un acconto minimo di € 10,00 entro mercoledì 6 giugno.

Il corso partirà solo al raggiungimento di almeno 5 partecipanti.

Le armi nel taijiquan
Il taiji è una disciplina che apporta grandi benefici sia al corpo che alla mente. Essa, purtuttavia, è un arte marziale che da tempi  immemorabili veniva usata nei combattimenti. Nel corso dei secoli si sono quindi sviluppate eccellenti tecniche per migliorare la salute dei guerrieri contemporaneamente all’utilizzo delle armi quali: la sciabola, la spada, che è la più antica, il bastone e tante altre.