Disabilità visiva e nuove tecnologie

logouiciMercoledì 6 dicembre p.v., presso la Sala Carlo Ciliberto del Complesso Universitario di Monte Sant’Angelo, si terrà il convegno “Disabilità visiva e nuove tecnologie – una opportunità di buona scuola per tutti.

Di seguito il programma dell’evento:

h. 08.30-09.00 – Registrazione dei partecipanti

h. 09.00-09.30 – Saluti Istituzionali
Gaetano Manfredi – Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II
Vincenzo De Luca – Presidente Regione Campania
Lucia Fortini – Assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali Regione Campania
Luisa Franzese – Direttore Ufficio Scolastico Regionale
Annamaria Palmieri – Assessore all’Istruzione del Comune di Napoli
Rappresentanti delle istituzioni

h. 09.30-09.45 – Apertura dei lavori
Prof. Paolo Valerio – Direttore Centro SINAPSI Università degli Studi di Napoli Federico II

h. 09.45-10.30 – L’inclusione scolastica degli alunni non vedenti ed ipovedenti
Prof. Pietro Piscitelli – Presidente Biblioteca Italiana per i ciechi “Regina Margherita”
Nunziante Esposito – Responsabile Nazionale Commissione ausili e tecnologie Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Dott. Vincenzo Massa – Presidente Consiglio Regionale Campania Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

h. 10.30-11.00 – Didattica inclusiva e Matematica
Prof.ssa Emanuela Ughi – Dipartimento di Matematica ed informatica Università degli Studi di Perugia

h. 11.00-11.30 – Progetto TAB, nuovo strumento per la didattica inclusiva per bambini non vedenti, fondato su strategie di gamification
Prof.ssa Carla Langella – Dipartimento di Architettura e di Disegno Industriale Università degli Studi della Campania, Luigi Vanvitelli
Dott.ssa Alessia Licari – Designer Università degli Studi della Campania, Luigi Vanvitelli

h. 11.30-11.50 – Strumenti compensativi per una didattica pienamente inclusiva
Prof.ssa Genoveffa Tucillo – I.C.S. “Casoria 1 – Ludovico da Casoria”

h. 11.50-12.10 – Il coding, strumento per inclusione didattica da parte di studenti con disturbi dell’apprendimento
Prof.ssa Clara Cioffi, I.C.S. di Cava de’ Tirreni (SA)

h. 12.10-12.30 – I.T.I.S. “Giordani” (da confermare)

h. 12.30-13.00 – Testimonianze degli studenti e Famiglie Scuola e Università

h. 13.00 -13.30 – Dibattito e conclusioni

 

Clicca qui per scaricare la locandina dell’evento.

Escursione con il CAI: da Casalbore alle Bocche della Malvizza

img_5254Nell’ambito della convenzione esistente fra il CUS Napoli e la Sezione di Napoli del Club Alpino Italiano, si comunica che domenica 26 novembre 2017 questa Sezione ha organizzato una escursione sui Monti della Daunia: da Casalbore alle Bocche della Malvizza.
I soci del CUS che intendessero partecipare all’escursione sono tenuti a recarsi presso la sede della Sezione di Napoli del CAI, sita in Via Eldorado n. 3, Castel dell’Ovo, venerdì 24 novembre 2017 dalle ore 16,00 alle ore 18,00 per versare solamente la somma di Euro 2,00 a titolo di attivazione copertura assicurativa per il soccorso alpino.
Il trasferimento avverrà con le auto proprie.
L’unico costo aggiuntivo previsto è quello relativo al pranzo in agriturismo prenotandosi al direttore di escursione Luigi Iozzoli (tel. 3355645512)

Clicca qui per scaricare la locandina dell’escursione.

Volley – Serie C: CUS Napoli – Volley World 2-3

Lvolley-c-cus-vs-volley-world-1e atlete del CUS Napoli combattono già dal primo set, lo tirano fino alla fine vincendolo. Nel secondo set si avverte un calo psicologico, le atlete perdono carica e l’avversario vince.
Nel terzo set la rimonta, la squadra si carica e con molta grinta e coraggio combatte, punto a punto fino alla fine, nessuno molla e il set viene vinto dal CUS Napoli, si passa al quarto set dove un po’ per la stanchezza un po’ per la distrazione sfortunatamente viene perso.
volley-c-cus-vs-volley-world-2Nonostante anche questa settimana le atlete portano a casa una forse ingiusta ed amara sconfitta le aspettative restano alte e le giovani continuano a mostrare la loro crescita sia tecnicamente che psicologicamente.
Le prestazioni sono state alte di tutta la squadra in generale ma le giocatrici che stasera hanno fatto la differenza sono le due veterane Marta Adinolfi e Myriam Riccio.