CNU – Calcio a 5: CUS Napoli – CUS Molise 2-0

img_5430Il Cus Napoli è impegnato in casa contro la rappresentativa del Cus Molise. Un match molto intenso, quello giocato dai ragazzi dei mister Gargiulo e Russo, che cingono sotto assedio la metà campo dei molisani per circa quindici minuti, prima di passare in vantaggio con De Simone. img_5433Una gestione della gara eccellente per i partenopei, che hanno alcune nitide occasioni per raddoppiare ma la bravura del portiere ospite si oppone ai partenopei. I molisani, invece, optano più per un gioco difensivo condito da ripartenze velenose, contenute dai ragazzi dei mister Gargiulo e Russo con un eccellente Capiretti in porta. Il primo tempo si chiude con il punteggio di 1 a 0 per la formazione di casa. Nella ripresa il Cus Molise sembra più determinato ma è sempre la bravura di Capiretti ad opporsi. Ma i partenopei non ci stanno a subire ed in una delle tante azioni in attacco si portano in doppio vantaggio con Calabrese. Inizia un assedio alla porta molisana ma il muro eretto dagli ospiti si oppone in maniera eccellente. Il triplice fischio finale sancisce la vittoria del Cus Napoli per 2 a 0. Un plauso ad entrambe le squadre che hanno giocato un ottimo calcio a 5 dandosi battaglia fino alla fine della partita.

 

Judo: Trofeo Judo e Amicizia

2017_04_09-palaveliero-judo-12017_04_09-palaveliero-judo-4Domenica si è svolto al palaveliero di S. Giorgio a Cremano il Trofeo Judo e Amicizia dove i nostri piccoli atleti si sono ben distinti.

 

 

 

 

 

 

 

2017_04_09-palaveliero-judo-2 2017_04_09-palaveliero-judo-3

Calcio a 5 – serie C2: Friends Arzano – CUS Napoli 6-2

2017_04_09-ca5-arzano-cus-napoli-2Sconfitta per il Cus Napoli che perde con il punteggio di 6-2 contro la temibile formazione del Friends Arzano.
Partita che inizia in un palazzetto gremito in ogni ordine di posto e con il Friends Arzano che prova a fare immediatamente la partita. Tuttavia è il Cus Napoli a passare in vantaggio con un contropiede finalizzato alla perfezione da Marasco, con un pregevole colpo di tacco. 2017_04_09-ca5-arzano-cus-napoli-3I padroni di casa non demordono e ci provano con degli scambi in velocitá ma Lobasso è attento e neutralizzare le loro avversità. Due minuti più tardi il Cus Napoli si rende pericoloso con Giacalone che scocca un fendente prima di entrare nell’area di rigore avversaria che sfiora il palo. Tre minuti dopo pareggia il Friends Arzano con un tiro potente da fuori area di rigore che sorprende Lobasso. Neanche 5 minuti dopo e il Cus Napoli ritorna in vantaggio con uno splendido tiro di Monte che bacia il palo e termina in fondo alla rete. Poco dopo ancora Monte, ben pescato da Esposito, colpisce il palo con un destro a volo che avrebbe meritato maggior fortuna. Gli ultimi dieci minuti sono un assedio dei padroni di casa che tentano di pervenire al pareggio. La loro mira però è imprecisa e le loro conclusioni sono rese vane dall’ottimo atteggiamento difensivo del Cus Napoli. Tuttavia, al 30′ il Friends Arzano riesce a pareggiare con Battaglia, che scaglia violentemente la palla in rete da pochi passi dopo che la sua prima conclusione era stata ribattuta dalla difesa ospite. Il primo tempo si conclude, quindi, sul risultato di 2-2.
2017_04_09-ca5-arzano-cus-napoli-1La seconda frazione di gioco si apre subito con il gol del 3-2 per il Friends Arzano con un tiro da posizione defilata che batte Lobasso. Poco dopo arriva anche il quarto gol dei padroni di casa con un tiro da pochi metri che termina nell’angolo alto della porta difesa da Lobasso. Il Cus Napoli prova una timida reazione con Corcione e Avallone ma l’estremo difensore del Friends Arzano si oppone. I padroni di casa sfiorano in più occasioni il gol del 5-2 con Battaglia e Raffio ma Lobasso è bravissimo a respingere e salva la sua porta. Nel finale gli ospiti inseriscono il portiere di movimento costruendo un paio di occasioni da gol con Giacalone ed Esposito. Le loro conclusioni, però, vengono parate bene dal portiere di casa. Lo stesso Esposito, perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo e consente all’ex di turno Raffio di siglare a porta vuota il più facile dei gol. A recupero inoltrato ancora Raffio, con un facile tocco da posizione ravvicinata realizza il gol del definitivo 6-2.

 

 

 

 

Sportacus 2017: sfida all’ultimo sollevamento

sportacus-2017-1Si è tenuta lunedì 10 aprile, presso la palestra Iorio del CUS Napoli, l’edizione 2017 di “Sportacus” il test di forza massimale e relativa su panca piana diventato ormai un must per gli iscritti del settore Fitness del CUS.

Nella categoria Forza Massimale al primo posto, a pari merito, si sono classificati Filippo Guida, Francesco Mazza e Alessandro Testa che hanno sollevato ben 125 kg. Nella categoria Forza Relativa, la vittoria è andata a Domenico Cristian Salvatori che si è aggiudicato il titolo con un sollevamento di 95 kg in relazione ad un peso corporeo di 66 kg.

Complimenti a tutti i partecipanti.

Clicca qui per vedere la fotogallery.

 

 

Atletica Leggera: Trofeo Regionale di Staffette

staffetteFine settimana denso di appuntamenti agonistici sabato 8 e domenica 9 pomeriggio al Campo Scuola Virgiliano si è svolto il “Trofeo Regionale di Staffette” ed i nostri valorosi atleti hanno conquistato due medaglie importanti:
Oro nella m100x4
Accetto Luca, Corteselli Alberico, Mazzella Luca, Molinaro Alessandro
Argento nella m100-200-300-400×4
Accetto Luca, Dragone Cristian, Molinaro Alessandro e Palmisano Adriano

Durante il Trofeo si sono disputate anche alcune gare giovanili di contorno ed i nostri cadetti hanno mostrato il loro stato di buona salute realizzando ottime prestazioni sia sul piano che sugli ostacoli.

Domenica mattina, contestualmente alle gare del Virgiliano, al Parco di Capodimonte si è svolto il Campionato Provinciale di Corsa Campestre delle categorie Esordienti e Ragazzi ed anche lì è stato un successo, una su tutte la medaglia di Oro guadagnata con netta supremazia da Andrea Nuzzo, poi un brillantissimo Argento di Alessandra Giannoni ed un Bronzo in volata di Piero Morelli, onorevolissimi anche il 5° posto di Andrea Marcone e il 6° di Vincent Blanchfield.

 

giannoni morelli-marcone-blanchfield nuzzo