Potito Starace torna in campo: giocherà l’Open del Cus Napoli

potito-starace-1“Potito Starace torna in campo: giocherà l’Open del Cus Napoli”

Così titola Marco Lobasso il suo articolo, pubblicato nell’edizione on-line de “Il Mattino”, dedicato all’unica tappa campana del Torneo di Prequalificazioene agli Internazionali BNL d’Italia che per il terzo anno consecutivo si sta svolgendo sui campi del CUS Napoli.

potito-starace-3Di seguito riportiamo l’articolo a firma di Marco Lobasso:

https://sport.ilmattino.it/altrisport/potito_starace_torna_campo_giochera_open_cus_napoli-3652257.html

Potito Starace torna in campo nella sua Napoli. Lo fa dopo tre anni di pausa, da quando nell’aprile 2015 giocò l’ultima volta nel tabellone principale degli Internazionali di Napoli in Villa. Poto ha scelto il Cus Napoli e il super torneo Open valido per le qualificazioni agli Internazionali BNL d’Italia, con 24mila euro di montepremi, per calpestare nuovamente la terra rossa di un campo nella sua città d’adozione (è nato a Cervinara, in provincia di Avellino). L’ex Davis man campano, ed ex n.27 del mondo, giocherà il torneo di doppio con un altro tennista dal passato illustre, l’ex Davis man azzurro Flavio Cipolla. potito-starace-2La coppia punta a vincere il torneo e a qualificarsi per il main draw del Foro Italico, torneo che Starace ha giocato tante volte, arrivando fino agli ottavi di finale. L’Open del Cus Napoli, comunque, si presenta al via con oltre 250 iscritti nei quattro tornei al via: singolare maschile, femminile e doppio maschile e femminile e con un montepremi record da torneo internazionale, fiore all’occhiello dell’attività organizzativa della struttura cussina del presidente Elio Cosentino e del direttore generale Maurizio Pupo. Si assegnano i pass per le quali di Roma a maggio, saranno in gara tutti i migliori tennisti della regione, con in primo piano i campioni assoluti campani Enrico Fioravante (che in doppio giocherà con Fago) e Federica Sacco, campionessa italiana under 16 in carica. Oggi il via del torneo diretto dal maestro Angelo Chiaiese con le gare di Terza categoria, domenica 15 aprile le finali degli Open.

 

Nelle foto, Potito Starace sui campi da tennis in GreenSet del CUS Napoli da lui inaugurati insieme a Filippo Volandri.