Emergenza Terremoto: aiutiamo il CUS Camerino ed il CUS Macerata

camerino-terremotocitta_med_04A seguito del sisma che il 30 ottobre scorso ha sconvolto l’Italia centrale e che si è rivelato essere il terremoto di magnitudo più alta verificatosi nella nostra penisola dal 1980 ad oggi, intere comunità hanno bisogno d’aiuto tra cui Camerino, comune in provincia di Macerata sede di una delle più antiche università italiane che ospita una comunità universitaria che  conta circa 9000 studenti su una popolazione residente di circa 7000 abitanti, e la stessa città di Macerata.

Il CUS Camerino sta giocando un ruolo importante poiché parte del suo centro sportivo è utilizzato come centro di prima accoglienza per “gli sfollati” impegnando il proprio personale ed i propri volontari così come il CUS Macerata.

Il CUS Napoli nell’intento di aiutare gli sforzi profusi dal CUS Camerino e dal CUS Macerata si rivolge ai propri Soci per richiedere un contributo (minimo 2,00 €) che sarà interamente corrisposto ai due CUS marchigiani.

Il CUS Camerino cerca anche volontari disposti ad aiutare purché siano autonomi negli spostamenti e muniti di telefono.