Consigli letterari: Marx “scienziato”: disvelato

orati-marx-scienziato-disvelatoNell’anno in cui ricorre il bicentenario della nascita di Karl Marx, il CUS Napoli consiglia la lettura di un interessante libro del Prof. Vittorangelo Orati, Marx “scienziato”: disvelato – completando il suo incompiuto “progetto di ricerca”. Il libro, edito da Wolters Kluwer, riporta, in luogo dell’introduzione, un’intervista economico-filosofica con il Prof. Elio Cosentino.

“Circa 35 anni fa veniva pubblicato, in occasione del centenario della morte di Marx, un libro dal titolo: Produzione di merci a mezzo lavoro. Libro tanto “scandalosamente” controcorrente nella letteratura su Marx da suscitare la congiura del silenzio e l’ostracismo  del mondo accademico. Nel libro si metteva fuori gioco alla radice l’intero secolare affaire della “trasformazione dei valori in prezzi” i cui esiti infruttuosi hanno prtato alla definitiva condanna di Marx come “scienziato” (economista).”

Questo libro “…ripercorre e sistematizza il lungo percorso che ha permesso nel tempo un risarcimento per Marx quale sconosciuto “scienziato” e si offre obiettivamente quale alternativa all’altrimenti orami morente “stato dell’arte” della economics.”

In occasione del bicentenario della nascita di Marx, il Prof. Vittorangelo Orati ha voluto dedicare un’opera che “…appare una buona occasione per far ravvedere cattivi seguaci e superficiali critici dell’autore di Das Kapital”.