LOGOCUSOLDIl C.U.S. NAPOLI è la più grande polisportiva che opera attualmente nel Centro-Sud d’Italia.

Si costituisce nel 1945 sulle ceneri del GUF (Gioventù Universitaria Fascista) ad opera di numerosi studenti universitari praticanti sportivi in molte discipline fra cui: Atletica Leggera, Calcio, Tennis, Atletica Pesante, Rugby, Scherma, ecc.
Uno studente di ingegneria fra tutti si distingue nell’impegno, non solo agonistico, ma anche organizzativo: Ugo Novia, che sarà prima Presidente e poi Segretario Generale fino agli inizi degli anni ’90.
Saranno Presidenti del C.U.S. dopo Novia, l’Avv. Mario Del Vecchio che diventerà negli anni ’80 Presidente del Consiglio Regionale della Campania; Giuseppe Cuomo, Rettore dell’Università Federiciana agli inizi degli anni ’70; il Dr. Aurelio D’Orsi, poi Primario Ospedaliero; l’Ing.Ferdinando Passerini che diventerà successivamente Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli.
Successivamente il testimone passa prima a Lucio Pasquale Scandizzo, attualmente Professore di Economia Politica all’Università di Tor Vergara a Roma, e poi ad Elio Cosentino, ora Professore di Gestione Urbanistica all’Università Federico II di Napoli, quindi al Prof. Raimondo Pasquino, ora Rettore dell’Università di Salerno, poi all’indimenticabile Carlo Merola, Vice Presidente Nazionale del C.U.S.I., prematuramente scomparso nel pieno del suo impegno civile a favore dello sport universitario, ed oggi il testimone è stato ripreso ancora una voltà dal prof. Elio Cosentino attuale Presidente dell’Associazione.
Il C.U.S. Napoli promuove e sviluppa la pratica sportiva, per un maggiore benessere psico-fisico, di tutti i giovani, ed in particolare degli universitari, favorendo la pratica sportiva nell’ambito della Comunità Universitaria tutta.
Collabora fattivamente con gli Enti locali, società sportive e culturali per migliorare i livelli qualitativi dell’offerta sportiva e del tempo libero avendo come fine quello di essere un momento importante di aggregazione sociale fra tutti i giovani studiosi che frequentano e lavorano nelle varie sedi in cui è organizzata nella città e nella provincia napoletana l’attività degli studi superiori.
L’Associazione C.U.S. è apartitica ed aconfessionale e rientra nel novero delle società non commerciali.