Calcio a 5 – Under 21: CUS Napoli – Stregoni Five Soccer 6-5

2019_01_29-ca5-cus-stregoni-five-u21-1 Quarta vittoria di fila per il Cus Napoli che si impone con il risultato di 6-5 contro i pari età dello Stregoni Five Soccer, al termine di una partita al cardiopalma.

2019_01_29-ca5-cus-stregoni-five-u21-2Pronti via e i sanniti si rendono subito pericolosi con una bella azione collettiva che coinvolge tutti i giocatori in campo ma Scognamiglio è bravissimo ed evita il vantaggio ospite. Poco dopo il Cus Napoli prova a portarsi in vantaggio con Sacco ma il suo tiro viene respinto dall’estremo difensore dello Stregoni Five Soccer. Neanche due minuti dopo Saggiomo si invola verso la porta avversaria e dinanzi al portiere non sbaglia siglando l’1-0 per il Cus Napoli. Passano due minuti ed i padroni di casa raddoppiano con Sacco, che ben assistito da Palmieri, deposita la palla in rete. Gli ospiti non ci stanno e impegnano più volte Scognamiglio, il quale è attentissimo. Poco più tardi i padroni di casa colpiscono una clamorosa traversa con Riccio il quale impatta la palla di testa alla perfezione ma non ha fatto il conto con la malasorte. Terzo gol che arriva sugli sviluppi di uno schema d’angolo finalizzato alla perfezione da Saggiomo. Nel finale di frazione gli ospiti accorciano le distanze con un gol da pochi metri di un proprio calcettista. Il primo tempo si conclude sul risultato di 3-1.

Nella seconda frazione di gioco la squadra di Benevento entra in campo con un altro piglio e sfiora il gol in più riprese. Tuttavia capitan Carannante si trascina la squadra sulle spalle e con un gran tiro di punta batte l’estremo difensore ospite. Poco più tardi il Cus Napoli non riesce a sfruttare una grandissima occasione con Sacco e non chiude il match. Qualche minuto dopo Palmieri è sfortunato e devia la palla nella sua porta facendo rientrare in partita lo Stregoni Five Soccer. Pochi minuti dopo lo svantaggio viene dimezzato con una punizione dal limite dell’area di rigore che sorprende Scognamiglio. Tuttavia, il Cus Napoli non ci sta e sfiora il quinto gol con Palmieri prima e Sacco poi. Al 19’ Saggiomo perde palla banalmente nella propria area di rigore e gli ospiti pervengono al pari. Il Cus Napoli non ci sta e si riporta subito in vantaggio con un’azione personale di Sacco. Tuttavia, al 30’ gli ospiti siglano il gol del 5-5 con un’altra punizione dal limite dell’area. La partita si avvia verso il pareggio ma nei minuti di recupero sale in cattedra Scognamiglio che si rende prima protagonista di una grande parata e poi realizza una grandissima rete con un tiro scoccato dalla lunga distanza. Sembra finita ma c’è tempo ancora per l’ultimo thriller finale con un tiro libero che viene assegnato alla squadra sannita ma il calcettista dello Stregoni Five Soccer calcia a lato e sancisce la vittoria del Cus Napoli Under 21 per 6-5.