Calcio a 5 – serie C2: Progetto Futsal Terzigno – CUS Napoli 7-4

2019_01_05-ca5-c2-terzigno-cus-5Il Cus Napoli perde con il risultato di 7 – 4 contro il Progetto Futsal Terzigno.
Fin dalle prime battute di gioco è il Cus Napoli a dettare il ritmo della partita andando in doppio vantaggio, nel giro di pochi minuti, con Cordua Domenico e Giacalone. Nonostante il vantaggio il Cus Napoli macina gioco e spreca con Cordua Cristian prima e Palmieri dopo la rete del triplo vantaggio. A pochi minuti dalla fine l’arbitro prende un grosso abbaglio e decreta un rigore inesistente a favore del Terzigno il cui giocatore non ha difficoltà a realizzare e ad accorciare le distanze. Pochissimi minuti più tardi arriva il pareggio con una conclusione a fil di palo a cui nulla può Lobasso. La prima frazione di gioco si conclude, dunque, sul risultato di 2 a 2.
2019_01_05-ca5-c2-terzigno-cus-1Il secondo tempo si apre con il Cus Napoli che crea immediatamente un’occasione con Palmieri, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete; passano pochi minuti e Domenico Cordua tenta di portare il Cus in vantaggio ma il portiere di casa è bravo a sventare in angolo. E’ di nuovo l’arbitro il protagonista assoluto della partita che inventa un nuovo rigore a favore del Terzigno riportando di fatto i padroni di casa in vantaggio. A questo punto della partita il Cus Napoli esce di scena ed il Terzigno diventa padrone assoluto del campo segnando con facilità fino a portarsi in vantaggio per 7 a 3. E’ Cordua Domenico a realizzare il quarto gol per il Cus Napoli. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria del Terzigno per 7 a 4.

 

 

 

2019_01_05-ca5-c2-terzigno-cus-3 2019_01_05-ca5-c2-terzigno-cus-42019_01_05-ca5-c2-terzigno-cus-2