Calcio a 5 – Coppa Campania Under 21: CUS Napoli – Oratorio San Ludovico 5-3

ca5-u21-coppa-campania-cus-vs-oratorio-san-lodovico-1Comincia bene il cammino del Cus Napoli under 21 nella Coppa Campania di categoria. I padroni di casa si impongono per 5-3 contro i pari età dell’Oratorio San Ludovico, dopo una partita davvero divertente.
ca5-u21-coppa-campania-cus-vs-oratorio-san-lodovico-2Partono forte gli ospiti che dopo pochi minuti dal calcio d’inizio si portano in vantaggio grazie ad una sfortunata autorete di capitan Carannante. I locali non ci stanno e cominciano a macinare del bel gioco. A pareggiare la contesa ci pensa Riccio, abile nel liberarsi sul secondo palo e a capitalizzare un perfetto assist di Saggiomo. Quest’ultimo, poco dopo, realizza il gol del sorpasso con un destro che viene deviato e non lascia scampo al portiere avversario. L’Oratorio San Lodovico non ci sta ed esalta le doti fisiche di Scognamiglio con dei tiri da fuori. Al 17’ arriva il gol del pari con un tap-in da posizione ravvicinata. Il Cus Napoli non demorde e con un sinistro magistrale di Riccio ritorna in vantaggio. Poco più tardi una punizione di Carannante sfiora la traversa. Nel finale Riccio ci prova ancora ma il portiere è bravo a deviare in angolo una sua conclusione radente. Il primo tempo si conclude sul risultato di 3-2.
Nel secondo tempo l’Oratorio San Ludovico parte forte e impegna Scognamiglio in più riprese. Poco più tardi ci prova Di Stazio ma il suo tiro termina di poco a lato. Verso la metà della ripresa il Cus Napoli perde una brutta palla in mezzo al campo e innesca il contropiede letale degli ospiti che portano di nuovo in parità il match. Il Cus Napoli, tuttavia, neanche un minuto dopo, realizza il 4-3, ancora con Riccio, abile nello smarcarsi e nel siglare la sua terza rete personale. Poco dopo un destro di Carannante sfiora il palo. Gli ospiti ci provano in tutti i modi ma Scognamiglio chiude la saracinesca. A pochi minuti dal termine il Cus Napoli ha la possibilità di portarsi sul 5-3 grazie a un calcio di rigore ma Riccio sciupa dal dischetto. Due minuti dopo Saggiomo prova a impensierire l’estremo difensore avversario ma quest’ultimo è attento. Nel finale grande sofferenza per il Cus Napoli che si difende con ordine e che ha il proprio portiere in stato di grazia. Nei minuti di recupero, Scognamiglio, para bene a terra e dalla propria porta realizza il gol del 5-3 che chiude la contesa.

ca5-u21-coppa-campania-cus-vs-oratorio-san-lodovico-4 ca5-u21-coppa-campania-cus-vs-oratorio-san-lodovico-6