Volley – Serie C: Primavera – CUS Napoli 3-0

volley-c-primavera-cusEscono sconfitte le giovani del CUS da questa trasferta contro quest’avversario ostico, messe in difficoltà reagiscono a sprazzi e mollano nei momenti importanti.
La partita finisce 3 a 0.
Delusi e forse anche un po’ sorpresi da questa inaspettata sconfitta si ritorna a casa con la testa già al prossimo allenamento, nessuno smette di crederci, sempre forza CUS.

Calcio a 5 – serie C2: CUS Napoli – Atletico Frattesse C5 2-3

2018_12_08-cus-atletico-frattese-3Il Cus Napoli perde per 3 a 2 contro l’Atletico Frattese al termine di una bella partita giocata alla grande dai padroni di casa ai quali è mancato solo un pizzico di fortuna per evitare una sconfitta immeritata.
2018_12_08-cus-atletico-frattese-1Manco il tempo di iniziare che la Frattese si porta in vantaggio con uno schema che riesce ad impensierire tutta la difesa del Cus Napoli. Nel primo quarto d’ora di gioco i padroni di casa macinano gioco in mezzo al campo ma non riescono a costruire occasioni da gol importanti. Al 9′ ci prova Corcione, ma il suo sinistro sibila vicino al palo. Al 18′ gli ospiti raddoppiano con un sinistro dal limite dell’area che batte Lobasso. Il Cus Napoli reagisce veemente impadronendosi dell’area avversaria ma il portiere ospite è molto bravo a sventare qualsiasi tentativo dei cusini di accorciare le distanze. Il primo tempo si conclude, dunque, sul risultato di 0-2.
Il secondo tempo si apre con il Cus Napoli determinato ad accorciare le distanze e ci riesce grazie a Corcione che insacca a seguito di una splendida azione corale del Cus Napoli.  Dopo il gol il Cus Napoli sfiora ripetutamente il pareggio. Al 15’ la Frattese, approfittando di una distrazione della difesa dei padroni di casa, segna il terzo gol con una bella incursione di un proprio giocatore che piazza la palla sul secondo palo. Il Cus Napoli non ci sta e si riversa nella metà campo degli ospiti e dopo diversi miracoli del portiere ospite, che davvero non fa brutta figura, e diversi pali, i padroni di casa riescono ad acorciare le distanze con Corcione. Per quest’ultimo il gol é solo una magra consolazione poiché pochi minuti più tardi l’arbitro decreterà la vittoria della Frattese per 2-3.

 

2018_12_08-cus-atletico-frattese-4

Basket – Under 16: Angel Dunk – CUS Napoli 42-37

basket-u16-angel-dunk-vs-cus-1basket-u16-angel-dunk-vs-cus-5Esordio per la squadra Under 16 di pallacanestro, sconfitta di solo 5 punti, fuori casa contro Angel Dunk. Partita sempre equilibrata come dimostrata il risultato che nel finale ha premiato la squadra avversaria. Ci rifaremo mercoledi prossimo tra le mura amiche.

 

 

 

 

basket-u16-angel-dunk-vs-cus-3 basket-u16-angel-dunk-vs-cus-4

 

Festeggia il tuo evento in una storica Villa immersa nel verde

tenuta-la-contessa-1 logo_-tenuta-la-contessaIl CUS Napoli ha stipulato una convenzione con “Tenuta La Contessa”; i Soci del CUS Napoli avranno la possibilità di dar vita alle loro ricorrenze, eventi e festeggiamenti con stile e in una straordinaria location a costi davvero vantaggiosi.

Clicca qui per scaricare la brochure con le offerte in convenzione.

tenuta-la-contessa-2“Costruita nel 1862 come ritrovo per cacciatori di uccelli acquatici, che dopo la battuta di caccia qui trovavano ristoro e riparo, Tenuta La Contessa sorge all’interno di un meraviglioso parco con alberi ed arbusti secolari. Da sempre di proprietà della famiglia Chiacchio, di antica e nobile tradizione nel territorio napoletano, la Tenuta è stata tramandata di generazione in generazione.
Attualmente la struttura è utilizzata per eventi e ricevimenti, grazie anche ai prestigiosi ed ampi saloni interni. Il nome Tenuta la Contessa è stato dato in onore della nobile figlia del Conte capostipite della famiglia. Oltre al Salone principale che arriva ad ospitare 250 invitati, ci sono diversi salotti interni, con capienze diverse, versatili ed adatti ad ogni tipo di evento.
La Villa principale è immersa in un ampio parco, con piante ed arbusti secolari. La zona estrena è attrezzata con gazebi, tavoli e sedute per 365 invitati ed oltre, con zona relax, piscina, angolo bar e beverage e braci a vista.
La struttura ha la cucina interna, quindi è possibile personalizzare i menù con gli chef in base alle richieste ed esigenze della clientela, con menù vegetariani, per celiaci, ecc.
Da oltre 20 anni nel settore degli eventi, è il luogo ideale per qualsiasi tipo di evnto, ricevimenti, feste, anniversari, pranzi e cene aziendali, buffet e ricorrenze varie. Ovviamente la struttura è in grado di fornire tutto ciò che serve per un eveto, quindi allestimenti, intrattenmento musicale e non solo.”

Clicca qui per scaricare la presentazione della “Tenuta La Contessa”.

Clicca qui per visitare il sito della “Tenuta La Contessa”.

 

Tennis: giunge al termine il Torneo Regionale Giovanile

Oggi, 6 Dicembre, si sono disputate sui campi in terra rossa del Cus Napoli, le finali del Torneo Regionale Giovanile di tennis. Avvincenti i match giocati dai giovani atleti delle categorie Under 12, Under 14 e Under 16 Maschili e Under 12 e Under 14 Femminili.

A seguito degli incontri si è svolta la premiazione presenziata dal Segretario Generale del Cus Napoli Maurizio Pupo. Ad aggiudicarsi il primo premio per la categoria Under 12 Maschile è stato Antonio Di Giacomo con un punteggio di 6-3; 6-3 su Lorenzo De Martino; il vincitore della categoria Under 14 Maschile è invece Antonio Guarino che ha battuto Carmine Marono per 6-2; 6-0; la categoria Under 16 Maschile è stata vinta, dopo un entusiasmante scontro finito al tie break da Francesco Pio Vacca contro Elpidio Pezzella con un punteggio di 6-7; 6-4; 10-6.

Per la categoria Under 12 femminile si aggiudica la vittoria Martina Martinelli contro Eleonora Marono per 6-4; 7-6; infine la vincitrice della categoria Under 14 femminile è Victoria Granato che ha battuto Sabrina Testa con un punteggio di 6-0; 7-5.

 

 

 

Yoga e Aromaterapia al suono curativo delle campane tibetane

evento-yoga-e-aromaterapiaMercoledì 12 dicembre, alle ore 19.15, presso la sala Yoga del CUS Napoli, si terrà l’evento “Yoga e Aromaterapia al suono curativo delle campane tibetane”. La prenotazione è obbligatoria e i posti sono limitati.

Quota di partecipazione per i soci del CUS Napoli € 20,00; per i non soci € 23,00.

 

“Finché c’è respiro nel corpo, c’è vita. Quando si diparte il respiro, si diparte anche la vita. Perciò regola il respiro” (Haṭha Yoga Pradīpikā cap. 2: S. 3)
“Yogaś citta vṛtti nirodhaḥ” diceva Patañjali. Lo Yoga quieta i vortici della mente.

Eseguendo semplici esercizi di respirazione ed alcune posizioni, sperimenteremo un rilassamento molto profondo e uno stato meditativo naturale grazie all’ausilio della risonanza e delle vibrazioni prodotte dal suono riequilibrante delle campane tibetane che accompagneranno la pratica.
L’ascolto delle campane non è un mero fenomeno acustico ma un vero e proprio “massaggio sonoro” o anche “bagno armonico”. Ogni parte del corpo vibra ad una determinata frequenza denominata “frequenza naturale”.
Al fine di preparare al meglio il nostro corpo alla pratica durante il workshop utilizzeremo sia a livello ambientale (in aromaterapia), sia a livello topico e sia per inalazioni, degli oli essenziali di puro grado terapeutico. Le frequenze generate dalle molecole degli oli essenziali sono tra le più alte che la natura ci possa donare ed hanno la funzione di riattivare ogni nostra singola molecola che vibra a frequenze minori.
Con questa pratica sfrutteremo la sinergie tra i benefici dello Yoga, della Meditazione, l’energia vibrante del Suono delle Campane Tibetane e le virtù organolettiche degli oli essenziali.
Questa tecnica armonizza l’organismo riportandolo alla sua frequenza naturale, eliminando fatica, tensioni e stress. La sensazione finale è quella di un benessere profondo.
Il trattamento può essere anche individuale, ed è possibile effettuarlo su prenotazione presso lo studio Oli-dò.

Per ulteriori informazioni:
Inviare una email a cusnapoli@cusnapoli.org
Inviare un messaggio alla pagina Oli-dò Studio

Volley – Under 18: CUS Napoli – Elisa Volley Pomigliano 1-3

volley-307660x368Sconfitta pesante per le ragazze dell’Under 18 di pallavolo che stavano per vincere ma hanno mollato. Il risultato del 3 a 1 ha scosso quasi tutte. Il loro atteggiamento passivo ha prodotto un risultato negativo. Devono ancora lavorare molto su quest’aspetto però nonostante tutto sono riuscite a fare qualcosa in più rispetto agli anni passati. Un nuovo campionato, nuovi obiettivi, nuovo allenatore, un nuovo anno: sono gli elementi importanti di questa squadra che da venerdì cercherà di migliorare prima l’atteggiamento e poi curare i particolari dei fondamentali.

 

Volley – Under 14: CUS Napoli – Pianura Volley 3-1

volley-u14-cus-vs-pianura-volley-1 volley-u14-cus-vs-pianura-volley-2Vittoria perfetta per l’Under 14 di pallavolo che batte la Pianura Volley per 3 a 1. Le ragazze hanno giocato bene e hanno reagito alla grande sui punti subiti. Hanno cambiato atteggiamento e sono riuscite a gestire l’ansia e la paura. Questo è un primo passo verso l’obiettivo che si sono prefissate di raggiungere all’inizio dell’anno.

Tennis: al via le prime semifinali del Torneo Regionale Giovanile

toreno-giovanile-tennis-7Battute finali al Torneo Regionale Giovanile di tennis al Cus Napoli: oggi, martedì 4 dicembre, si sono disputate le prime semifinali di categoria in vista delle finali che si terranno il prossimo giovedì 6 dicembre. Under 14 Maschile e Femminile, Under 12 Maschile e Femminile e Under 16 Maschile le categorie scese in campo nella giornata appena trascorsa.

toreno-giovanile-tennis-5A spuntarla, dopo una serie di avvincenti match giocati sui campi in terra rossa del Cus Napoli, sono stati Guarino per l’Under 14 Maschile che ha battuto Festa con un punteggio di 6-1; 6-1; Di Giacomo per l’Under 12 Maschile contro Masia con 6-1; 6-0; Granato per l’Under 14 Femminile che ha avuto la meglio su Romano con un punteggio di 6-4; 6-3; De Martino per l’Under 12 Maschile contro Crisci con 6-0; 6-1; Marono vince contro Lettieri per la categoria Under 12 femminile dopo una partita molto combattuta col punteggio di 6-3; 7-5; Vacca per la categoria Under 16 Maschile con 6-2; 2-0 contro Del Giudice che è costretto a ritirarsi. Passano in finale anche Testa per la categoria Under 14 Maschile che ha incontrato Frattolillo vincendo 7-5; 6-2; (Elpidio Pezzella sta vincendo contro De Falco Under 16 Maschile) e (Marono sta vincendo contro Viviana per l’Under 14 Maschile).

Ora non resta che godersi gli ultimi giorni di gare fino alle premiazioni finali. In bocca al lupo a tutti i giovani e le giovani partecipanti!

 

toreno-giovanile-tennis-11 toreno-giovanile-tennis-13 toreno-giovanile-tennis-19

Calcio a 5 – serie C2: Atletico Chiaiano – CUS Napoli 2-2

2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-5Il Cus Napoli pareggia fuori casa contro l’Atletico Chiaiano con il risultato di 2-2 al termine di una partita per lunghi tratti all’insegna dell’equilibrio.
La partita inizia in un clima freddo e stenta a decollare. La prima azione degna di nota è un tiro di Giacalone che colpisce in pieno la traversa. Poco dopo Lobasso si esibisce in una serie di interventi che salvano il risultato. Lo stesso portiere del Cus Napoli serve l’assist a Mazzocchi, caparbio nel siglare il gol dello 0-1. Qualche minuto dopo Palmieri si crea un’opportunità ma il suo tiro non sorprende il portiere dell’Atletico Chiaiano. I padroni di casa non demordono e pervengono al pari approfittando di un’amnesia della retroguardia degli ospiti. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Avallone realizza il gol che vale il doppio vantaggio per gli ospiti con un tocco di giustezza. Il primo tempo si conclude sul risultato di 2 a 1 a favore del Cus Napoli.
Nel secondo tempo partono forte i locali ma Lobasso è bravo e non si lascia sorprendere. L’Atletico Chiaiano non ci sta e in pochi minuti realizza il gol del pareggio. Solo un grande Lobasso evita il vantaggio dei padroni di casa salvando in più riprese la sua porta. Con il passare dei minuti il ritmo cala e i minuti passano, finché il triplice fischio dell’arbitro sancisce la fine della partita sul risultato di 2-2.

 

2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-1 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-4 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-3 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-2