Basket – Promozione: CUS Napoli – Città Vesuviana 54-67

basket-promozione-virtus-7-stelle-vs-cus-2Sconfitta in casa, contro Città Vesuviana, per la squadra cusina di pallacanestro che perde 54 a 67 dopo un ultimo quarto giocato male in cui ha subito 21 punti e segnatone solo 7. Comunque martedi si torna sul parquet a lavorare sodo per affrontare la prossima trasferta.

Calcioa a 5 – serie C2: CUS Napoli – Unina C5 7-6

ca5-c2-cus-vs-uninaVittoria di misura per il Cus Napoli che batte con il punteggio di 7-6 l’Unina.
Fin dalle prime battute di gioco è il Cus Napoli a dettare il ritmo della partita e ad avere delle occasioni con D’Avalos e Corcione ma Cecere, ex dell’incontro, si oppone bene. Tuttavia al 3’ gli ospiti approfittano di uno svarione difensivo da parte degli avversari e siglano il gol del vantaggio un po’ a sorpresa. La reazione del Cus Napoli non si fa attendere con un tentativo di Cordua che termina di poco a lato. Al 10’ Corcione si conquista e trasforma in gol un calcio di rigore portando il risultato di nuovo in parità. Poco dopo però l’Unina si riporta in vantaggio con un tiro da fuori area. Tuttavia il Cus Napoli pareggia immediatamente con uno schema da calcio d’angolo ben capitalizzato da Sacco. Il Cus Napoli prende fiducia con Corcione ma le conclusioni da parte del pivot non inquadrano lo specchio della porta. Poco più tardi un rimpallo tra Cordua e un calcettista avversario fa terminare la sfera di gioco sulla parte superiore della traversa. Il tiro a bersaglio da parte del Cus Napoli non trova i frutti sperati e termina il primo tempo sul risultato di 2-2.
Nel secondo tempo il Cus Napoli parte forte con Corcione ma la sua girata termina di poco fuori. Poco più tardi Corcione ci prova ancora col tacco, sembra cosa fatta ma Cecere chiude in tempo le gambe e non si lascia sorprendere. Al 10’ gli ospiti tornano in vantaggio con un tiro all’apparenza innocuo che sorprende Scognamiglio. Due minuti più tardi l’Unina porta lo score sul 2-4. Il Cus Napoli non demorde e ci prova con Sacco e Palmieri ma Cecere è superlativo e respinge. Al 24’Palmieri riesce a trovare il pertugio giusto per battere Cecere e riporta sotto il Cus Napoli. Tuttavia un paio di minuti dopo gli ospiti realizzano il 3-5 con una punizione dal limite dell’area di rigore. Neanche il tempo di mettere il pallone a centrocampo che il Cus Napoli, inserendo il portiere di movimento si guadagna un nuovo penalty. Dal dischetto Corcione non sbaglia e realizza la doppietta personale. Un minuto dopo Avallone in scivolata sigla il gol che vale il pari. Il finale di partita è pirotecnico. Scognamiglio salva in un paio di occasioni il Cus Napoli e Avallone, in trance agonistica porta in vantaggio i padroni di casa. Tuttavia qualche secondo più tardi l’Unina inserisce il portiere di movimento e impatta.
Sembra finita ma Corcione si guadagna bene il sesto fallo che significa tiro libero. Palmieri batte perfettamente e porta di nuovo in vantaggio il Cus Napoli. L’arbitro sancisce la fine della gara sul risultato di 7-6.

Basket – settore giovanile: Buona prestazione in amichevole per i giovani cusini

basket-giovanile-amichevole-cus-vs-asd-europa-1 basket-giovanile-amichevole-cus-vs-asd-europa-2Mattinata di amichevoli per  i gruppi  2010/2012 e 2008/2009 del basket cusino che, in vista dell’inizio dei campionati, si sono confrontati con i pari età dell’ASD Europa. Buona la prestazione di entrambi i gruppi.

Calcio a 5 – under 21: Stregoni Five Soccer – CUS Napoli 8-2

ca5-u21-stregoni-five-soccer-vs-cus-1Pesante sconfitta per 8-2 per il Cus Napoli under 21 sul campo dello Stregoni Five Soccer.
Nei minuti iniziali il Cus Napoli si rende pericoloso con Sacco e Saggiomo ma le loro conclusioni non inquadrano lo specchio della porta. Al 10’ Canfora si fa espellere per un brutto fallo di reazione e i padroni di casa sfruttano la superiorità numerica portandosi in vantaggio. Passano due minuti e lo Stregoni Five Soccer raddoppia con un tocco ravvicinato di un proprio calcettista. Nei minuti successivi i locali segnano altre due reti che incrementano il punteggio a loro favore. Nel finale di frazione gli ospiti hanno una timida reazione con Sacco e Quisisano ma le loro conclusioni non impensieriscono la difesa sannita. La prima frazione di gioco si conclude sul risultato di 4-0 per la squadra di casa.
Nel secondo tempo il Cus Napoli parte bene e sfiora il gol con Sacco che colpisce in pieno il montante. Tuttavia lo Stregoni Five Soccer al 6’ realizza il quinto gol. Il Cus Napoli continua a giocare nonostante il punteggio pesante e in pochi minuti Sacco realizza due gol che portano lo svantaggio a soli tre gol. Poco più tardi Saggiomo impegna l’estremo difensore locale con una bella conclusione e prova a scuotere la propria squadra cercando di rimontare ma Baiano perde banalmente la palla in mezzo al campo e i padroni di casa ne approfittano siglando un’altra rete. Qualche minuto dopo Baiano prova a rifarsi con una bella punizione ma il portiere avversario si oppone e respinge. Nel finale lo Stregoni Five Soccer realizza altre due reti che fissano il punteggio finale sul 8-2.

 

Calcio a 5 – serie C2: CUS Napoli – Virtus Libera Forio 6-5

ca5-c2-cus-vs-virtus-libera-forio-1 Grande vittoria per il Cus Napoli che batte di misura la Virtus Libera Forio con il punteggio di 6-5.
Partono bene gli ospiti che ci provano con delle conclusioni dal limite dell’area di rigore che non impensieriscono Scognamiglio. Al 5’ sugli sviluppi di una rimessa laterale la Virtus Libera Forio si porta in vantaggio approfittando di una disattenzione in fase difensiva dei padroni di casa. Il Cus Napoli non ci sta e poco dopo conquista un calcio di rigore che Sarnataro realizza con freddezza. Quest’ultimo è scatenato e con una grande azione personale sigla il raddoppio. Tuttavia gli ospiti reagiscono e impegnano più volte Scognamiglio, il quale è bravissimo. Al 18’ D’Avalos si fa largo in area di rigore avversaria e batte l’estremo difensore avversario con furbizia. Qualche minuto dopo Sarnataro impegna il portiere della Virtus Libera Forio con un bel diagonale. Nei minuti finali del primo tempo gli isolani tentano di riaprire la partita con una bella palla sul secondo palo ma Avallone salva in scivolata. Nel recupero viene assegnato un tiro libero alla Virtus Libera Forio ma gli ospiti non ne approfittano. La prima frazione di gioco si conclude sul risultato di 3-1.
Nel secondo tempo sono gli ospiti a partire forte e in poco tempo realizzano due gol che fissano il punteggio sulla parità. Tuttavia il Cus Napoli reagisce e con un tocco ravvicinato di Palmieri si riporta in vantaggio. La Virtus Libera Forio non demorde e con una punizione deviata realizza il gol del 4-4. La partita è bellissima ed entrambe le squadre vogliono vincerla. Il Cus Napoli crea tanto con i propri pivot, Sarnataro e Sacco ma non riescono a capitalizzare. La Virtus Libera Forio impatta invece sui legni della porta e sui guantoni di Scognamiglio che è insuperabile. Il finale di partita è entusiasmante. Al 28’ Sarnataro recupera una palla al limite dell’area e con un tiro angolato riesce a riportare il Cus Napoli in vantaggio e a realizzare la tripletta personale. Tuttavia i locali incappano nella regola dei sei falli e subiscono il gol del 5-5 su tiro libero. Sembra finita ma al 32’ Palmieri riesce a trovare il guizzo giusto e a regalare la vittoria al Cus Napoli con il punteggio finale di 6-5.

Basket – Promozione: Olimpia Capri – CUS Napoli 70-53

basket-promozione-capri-vs-cus-3basket-promozione-capri-vs-cus-4Brutta sconfitta a Capri per la nostra squadra di basket nella 5 giornata del campionato di Promozione maschile. La compagine cusina parte male e fatica ad entrare in partita lasciando agli avversari i primi due quarti che di chiudono con un ampio vantaggio per i padroni di casa. Risultato finale 70-53 (19-10; 22-11; 12-13; 17-19).

 

Strada chiusa al traffico

tratto-via-campegna-chiusa-al-trafficoPossibili disagi per chi raggiunge il Complesso Polisportivo Universitario del C.U.S. Napoli da via Campegna lato via Giulio Cesare.
Il Comune di Napoli informa che un tratto di strada della via Campegna sarà chiusa al traffico dal lunedì 11 al venerdì 15 novembre p.v. dalle ore 9.00 alle ore 16.00
Di seguito l’informativa del Comune di Napoli completa:
Si informa che al fine di consentire lavori di efficientamento energetico alla rete elettrica di Pubblica Illuminazione dal 11 al 15 novembre prossimo, Via Campegna sarà chiusa al traffico nel tratto compreso tra Via Giuseppe Testa e Via Coriolano, fatta eccezione per i residenti dei civici di Via Campegna n. 131 e 135, mezzi di soccorso e Forze dell’Ordine.
I percorsi alternativi sono costituiti da Via Giuseppe Testa, per i veicoli provenienti da via Cattolica/Piazza Neghelli, mentre per i veicoli provenienti da via dei Missionari il traffico resta inibito per l’intera durata dei lavori a partire dall’incrocio con via dei Coriolano. Per tutto il traffico veicolare verranno individuati e opportunamente segnalati percorsi alternativi al fine di garantire la regolarità della circolazione.
Più precisamente saranno predisposte in modo chiaro e comprensibile le deviazioni su strade limitrofe in corrispondenza dell’inserzione fra:

1. Via Giulio Cesare
2. Via Giuseppe Testa
Ci scusiamo anticipatamente del disagio arrecato e precisiamo che per le attività previste saranno rispettati gli orari previsti dall’ordinanza di chiusura: 9.00 – 16.00

Volley – Under 14: Ottavima – CUS Napoli 1-3

volley-u14-ottavima-vs-cus-3Bella prestazione delle giovani atlete cusine che vincono in rimonta una bella partita contro le pari età dell’Ottavima Volley per 3 set a 1.
volley-u14-ottavima-vs-cus-1Le ospiti iniziano col piede giusto il primo set con ben 5 punti messi a segno di fila, alle prime difficoltà in ricezione le cusine sembrano disunirsi dando il via alla fuga delle padroni di casa in divisa azzurra con colletto giallo che arrivano ad ottenere ben 8 set-point. Qui le nostre ragazze riorganizzano le idee con un time-out e tornano in campo con un solo obiettivo: rimontare. Punto su punto si arriva fino al -2 annullando ben 6 set-point ma alla fine il primo set è dell’Ottavima. 25-23.
Il secondo set dopo una fase di punto a punto, con qualche azione pasticciata da entrambi i lati, le cusine prendono il largo e non si voltano più gestendo bene il match senza più commettere gli errori di disattenzione visti nel primo parziale. Il secondo set si conclude col punteggio di 25-19.
Il secondo set ha segnato la svolta del match, infatti il terzo e quarto set sono stati gestiti egregiamente dalle giovanissime padroni di casa che non concedono mai l’occasione alle avversarie di rientrare in partita.
Terzo set 25-12.
Quarto set 25-15.

volley-u14-ottavima-vs-cus-4

Volley – Under 16: CTS Quarto – CUS Napoli 3-2

vulley-u16-cts-quarto-vs-cusSconfitta per il CUS Napoli under 16 di pallavolo femminile nella prima giornata di campionato.
Impegnate in trasferta sul campo del CTS Quarto, dopo un buon avvio che porta le giovani cusine sul punteggio di 2 set a 1, la concentrazione cala dando la possibilità alle ragazze del CTS Quarto di ribaltare il risultato. La gara si chiude sul punteggio di 3 set a 2 per le padroni di casa.

Calcio a 5 – serie C2: Futsal Guadagno Pack – CUS Napoli 8-3

ca5-c2-guadagno-pack-vs-cus-1Pesante batosta per il Cus Napoli che perde nettamente con il risultato di 8-3 contro il Fut. Guadagno Pack.
ca5-c2-guadagno-pack-vs-cus-3Fin dalle prime battute di gioco sono gli ospiti a dettare il ritmo della partita andando in doppio vantaggio, nel giro di pochi minuti, con Liccardo prima e D’Avalos poi. Nonostante il vantaggio il Cus Napoli macina gioco e spreca con Sarnataro prima e Palmieri dopo la rete del triplo vantaggio. Poco dopo un passaggio sbagliato di un calcettista del Cus Napoli innesca il contropiede degli ospiti che non viene fallito e li porta ad accorciare le distanze. Pochi minuti più tardi arriva il pareggio con una conclusione che passa sotto le gambe di Scognamiglio e beffardamente entra in porta. A questo punto il Cus Napoli si disunisce offrendo il fianco agli avversari che vanno in doppio vantaggio. La prima frazione di gioco si conclude, dunque, sul risultato di 4 a 2.
Il secondo tempo si apre con il Cus Napoli che crea immediatamente un’occasione con Palmieri, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete; passano pochi minuti e D’Avalos porta a tre le reti del Cus Napoli. I padroni di casa non ci stanno e sfruttano gli errori difensivi degli ospiti realizzando il quinto gol. A questo punto della partita il Cus Napoli esce di scena ed i padroni di casa diventano padroni assoluti del campo sfruttando tre dei quattro dubbi tiri liberi loro assegnati portandosi in vantaggio per 8 a 3. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria del Fut.Guadagno Pack per 8 a 3.

 

ca5-c2-guadagno-pack-vs-cus-2ca5-c2-guadagno-pack-vs-cus-4ca5-c2-guadagno-pack-vs-cus-5