Tennis: D’Antonio e Nisi si aggiudicano il Torneo di 3^ e 4^ Categoria

2017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-14Si è concluso domenica 22 ottobre il torneo di 3^ e 4^ categoria organizzato dal CUS Napoli. La competizione ha visto affrontarsi, sui campi in terra rossa del Complesso Polisportivo Universitario di via Campegna, circa 160 atleti tra le competizioni di Singolare Maschile e Singolare Femmnile.

2017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-21Ad aggiudicarsi il torneo nel Singolare Maschile è stato Domenico D’Antonio che ha superato in finale Mattia Esposito con il punteggio di 6-0 6-2. Nel Singolare Femminile, vittoria per Roberta Nisi che ha la meglio, in una combattuta finale con Chiara Lanzetta, con il punteggio di 7-5 3-6 7-5.

Di seuito alcune foto del torneo.

 

 

2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-5 2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-6 2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-102017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-7

Escursione con il CAI: Dal mare di Seiano alle Colline Vicane

seiano-colline-vicaneNell’ambito della convenzione esistente fra il CUS Napoli e la Sezione di Napoli del Club Alpino Italiano, si comunica che domenica 29 ottobre 2017 questa Sezione ha organizzato una escursione, in massima parte classificata T – turistica – in Penisola sorrentina: dal mare di Seiano alle Colline Vicane, Monte Crocione (si allega relativa locandina).
I soci del CUS che intendessero partecipare all’escursione sono tenuti a recarsi presso la sede della Sezione di Napoli del CAI, sita in Via Eldorado n. 3, Castel dell’Ovo, venerdì 27 ottobre 2017 dalle ore 16,30 alle ore 18,30, per versare solamente la somma di Euro 2,00 a titolo di attivazione copertura assicurativa per il soccorso alpino.
L’unico costo aggiuntivo previsto è quello relativo al pranzo, peraltro facoltativo, presso l’agriturismo posto in prossimità del Monte Crocione il cui prezzo orientativo è di € 20,00.

Clicca qui per scaricare la locandina.

Calcio a 5 – Serie C2: CUS Napoli – Futsal Pomigliano 10-8

2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-6Bella vittoria del CUS Napoli che riesce a spuntara con il risultato di 10-8 contro il Futsal Pomigliano, al termine di una partita scoppiettante.
Buon approccio alla partita del CUS Napoli, che colpisce quasi immediatamente un palo con Mocerino. Lo stesso Mocerino, un minuto dopo, realizza la rete del vantaggio, capitalizzando al meglio una bella azione corale dei padroni di casa. Neanche dieci secondi più tardi, Maravolo raddoppia con un mancino che si infila sotto la traversa. Gli ospiti al 8′ si riportano sotto con De Falco. Poco dopo i locali firmano il terzo gol con Avallone, ben appostato sul secondo palo. Al 18′ Mocerino, con furbizia, realizza il 4-1. Il Futsal Pomigliano non molla e realizza in rapida successione due reti con De Falco. Nel finale di frazione il CUS Napoli non riesce a sfruttare al meglio delle occasioni avute e gli ospiti, nel giro di un minuto, ribaltano il risultato, da 4-3 a 4-5, con Piccolo e Improta. I padroni di casa avrebbero l’opportunità di pareggiare ma Corcione spreca malamente un paio di tiri liberi e cosi il primo tempo si conclude sul risultato di 4-5.
La seconda frazione si apre come si era chiusa la prima. Ovvero, con il CUS Napoli che prova ad agguantare il pareggio. I padroni di casa si rendono pericolosi soprattutto con Giacalone e Mocerino ma l’estremo difensore avversario è bravissimo e devia in angolo i loro tentativi. Poco dopo sugli sviluppi di un calcio d’angolo Mocerino, in grande spolvero, impatta nuovamente, ma nel giro di 5 minuti gli ospiti si portano sul doppio vantaggio, grazie ai gol di Muto e Improta. I padroni di casa non demordono e con una grande giocata di Maravolo si riportano sotto. Pochi minuti dopo Miccoli realizza con una volée di destro il gol del 7-7. Questa rete galvanizza i locali che si riportano nuovamente in vantaggio con capitan Giacalone. Lo stesso capitano del CUS Napoli poco dopo viene espulso ma gli ospiti non riescono a sfruttare la superiorità numerica, grazie anche all’ottima difesa degli avversari. Al 26′ c’è gloria anche per Mazzocchi e poco più tardi Mocerino firma il poker personale. Nel finale il Futsal Pomigliano trasforma un rigore con Piccolo che fissa il risultato finale sul 10-8.

2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-1 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-2 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-4 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-5

Volley – Serie C: CUS Napoli -Volley Ball 70 0-3

volley-serie-c-cus-vs-volley-ball-70Partita in cui sin dall’inizio si nota la sofferenza della squadra, le giovani non riescono a creare il giusto equilibrio in campo, si avverte tensione e non mostrano determinazione e grinta.
Durante i tre set cercano di tenere testa all’avversario, assolutissimamente di loro portata, a volte riuscendoci portando il punteggio ad una situazione di parità ma poi, un po’ per la distrazione, un po’ per la confusione le giovani commettono diversi errori che danno all’avversario la possibilità di creare vantaggio.
Le atlete portano ancora a casa una sconfitta perdendo tutti e tre i set, purtroppo il gruppo nuovo e giovane deve ancora riuscire a trovare la giusta sintonia ed il giusto equilibrio di squadra per tirar fuori il meglio di loro in campo, si continuerà a lavorare proprio su questo fino a che le nostre giovani potranno mostrare il loro potenziale e soprattutto essere costanti per l’intera partita.

Volley – Coppa Campania: CUS Napoli – Volley World 1-3

volley-serie-c-cus-vs-volley-worldAnche in questa partita le giovani atlete ce la mettono tutta, nel primo set tengono testa all’avversario, lo fronteggiano e lo superano di gran lunga compiendo azioni e scambi lunghi, difendono e attaccano senza nessuna difficoltà vincendolo con vantaggio.
Durante il secondo set non riescono, le loro prestazioni non risultano costanti, commettono diversi errori e si lasciano prendere dallo sconforto perdendolo, nel terzo e quarto set sembra che la squadra inizi a riprendere tono, la presenza di diverse azioni positive danno alle ragazze e al loro mister la speranza di una rimonta, il punteggio tra le due squadre varia di poco, le ragazze combattono fino alla fine ma a causa di vari errori commessi dalle giovani anche questi vengono persi.
La partita finisce con la vittoria della Volley World  lasciando al CUS l’amaro in bocca, la squadra non molla, tutto lo staff e le giovani atlete credono in questa cosa e continueranno sempre ad avere carattere e personalità in campo.

Presentazione Corso di Cinese Mandarino base

corso-cineseLunedì 23 ottobre, alle ore 18.00,  si terrà presso il CUS Napoli la presentazione, con partecipazione gratuita,  dei corsi di Cinese Mandarino Base per adulti e giovani iscritti al CUS.

Il corso, che si inserisce nella progettazione generale delle attività formative che possono accompagnare la pratica sportiva di base, sarà tenuto dalla Dott.ssa Tang Xu, collaboratrice linguistica (lingua madre) presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”. Le lezioni si teranno presso gli impianti del CUS Napoli di Via Campegna, con cadenza bisettimanale.

I corsi per bambini (6-14 anni) saranno composti da una massimo di 10 alunni mentre quelli per adulti (dai 15 anni in su) da un massimo di 15 alunni.

Entrambi i corsi partiranno solo al raggiungimento di un congruo numero di iscritti e si terranno il lunedì ed il mercoledì dalle 18.00 alle 20.00.

Alla fine del corso, agli iscritti sarà rilasciato un attestato di partecipazione completo di relativa valutazione espressa dai docenti che certamente potrà essere utile ai fini della carriera scolastica e della vita lavorativa futura.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria  chiamando lo 081 762 12 95 o inviando una e-mail all’indirizzo corsi@cusnapoli.org.

Halloween: una lezione da brivido!

halloween-fitnessFesteggia Halloween con il CUS Napoli.

Martedì 31 ottobre, dalle 18.45 alle 19.30, nella palestra fitness del CUS Napoli, Marco e DJ Enzo Gallo, daranno vita ad una Lezione da… Brivido.

E per concludere… dolcetto o scherzetto? Una bella “pizzata” con tutti i partecipanti.

Non mancare!

Atletica Leggera: Gare FIDAL

cus50_virgiliano_ott17Domenica mattina a Napoli, presso il parco Virgiliano, si sono svolti i Campionati Regionali Individuali ed a Squadre di Prove Multiple Esordienti e Ragazzi, molti i partecipanti giunti da tutte le province della Campania, ma il nostro gruppo sempre presente ed agguerrito ha dato ampiamente dimostrazione di se con diverse vittorie a livello individuale ed ottimi piazzamenti a squadre tra cui:

Categoria Esordienti
Andrea Nuzzo si è classificato 5° in Assoluto;
Andrea Cundari, Andrea Nuzzo e Mattia Ruggiero si sono classificati al 4° posto in assoluto con 1363 punti;

Categoria Ragazzi
Piero Morelli si è classificato 3° in Assoluto;
Mass Mboup, Andrea Marcone e Piero Morelli si sono classificati al 3° posto in assoluto con il punteggio complessivo di 5620;

Categoria Ragazze
Alessandra Giannoni si è classificata al 5° in assoluto con 2335 punti

Domenica pomeriggio invece a Campobasso al Meeting Nazionale Giovanile “Memorial De Castro” ottime prestazioni dei nostri cadetti: Claudia Tramaglino e Giovanni De Leo, che nelle rispettive gare Salto in Alto e m300hs hanno conquistato due bellissime medaglie di Argento.

 

cus02_virgiliano_ott17 cus05_virgiliano_ott17  cus47_virgiliano_ott17 cus49_virgiliano_ott17  cus52_virgiliano_ott17cus12_virgiliano_ott17cus13_virgiliano_ott17cus14_virgiliano_ott17cus18_virgiliano_ott17cus26_virgiliano_ott17 cus48_virgiliano_ott17img_20171015_1702530 img_20171015_1750233

Inaugurati i nuovi plessi sportivi del CUS Napoli

 

2017_10_16-inaugurazione-palestre-183Lunedì 16 ottobre 2017 sono state inaugurate due nuove palestre inserite nel complesso Polisportivo universitario di Via Campegna del CUS Napoli. Presenti alla Conferenza stampa, organizzata per l’occasione, numerose autorità del mondo accademico, sportivo, civile e militare  di Napoli e della Regione Campania. Ad accoglierli il Prof. Gaetano Manfredi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II nonché Presidente della CRUI, ed il Prof. Elio Cosentino, Presidente del CUS Napoli, che durante la cerimonia di inaugurazione hanno scoperto la targa celebrativa della giornata e risposto alle numerose domande della stampa cittadina.

Tra le domande a loro rivolte  non sono mancate quelle inerenti l’organizzazione della prossima Universiade Napoli 2019: “per quanto ci riguarda, ha commentato il Rettore Gaetano Manfredi, siamo pronti per l’evento e confidiamo nel CUS Napoli nel loro supporto e collaborazione” e non nasconde la Sua preoccupazione per i tempi stretti a disposizione dell’organizzazione regionale. Il Prof. Cosentino ha aggiunto che il CUS è pronto ad accogliere la competizione per quello che è stato deciso di fare dalla FISU presso il Complesso Universitario di via Campegna”.

Il Rettore Gaetano Manfredi ha ribadito il Suo impegno morale e  finanziario per le attività svolte dal CUS e, rivolgendosi ai numerosi giovani presenti all’inaugurazione, li ha esortati ad essere sempre più presenti nello sport ed a praticarlo osservando le norme che lo regolamentano. Ha aggiunto infine che l’Università si impegnerà a cercare di trovare nuovi spazi per la pratica dello sport dentro l’Ateneo e cercherà di rispristinare le storiche palestre di via Mezzocannone destinate già in passato alle arti marziali ed alla  scherma.

Il Prof. Cosentino auspica di ripristinare lo “sbocco al mare” per sviluppare le attività nautiche che furono a suo tempo svolte nella zona del “borgo marinaro” e conferma la volontà del CUS di estendere gli attuali impianti per la realizzazione di un campo da golf a nove buche: “sarebbe l’unica struttura golfistica all’interno di una Grande Metropoli in Italia, Napoli“.

Nel corso dell’affollato incontro – presenti Sergio Roncelli, Presidente del CONI Regionale assieme a molti Presidenti di Federazioni Sportive della nostra Regione, Paola Del Giudice, Assessore allo sport della X Municipalità delegata dal Sindaco de Magistris – la Rettrice dell’Università degli Studi di Napoli l’Orientale Prof. Elda Morlicchio che ha testimoniato la presenza e la disponibilità del Suo Ateneo alle esigenze di tutto il movimento sportivo universitario partenopeo e delle prossime Universiadi.

Erano presenti alla manifestazione inaugurale: Il Capitano Gianluca Galiotta, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Bagnoli, Rocco Mauro, Direttore Generale Università Parthenope,  Paolo Trapanese, Presidente F.I.N. Campania, Matteo Autuori, Presidente F.I.S. Campania, Lucia Nocerino, Presidente F.I.T.ARCO Campania, Angelo Chiaiese, vicePresidente F.I.T. Campania, Francesco Caiafa, Presidente T.S.N. Napoli, Stefania Crimaldi, Presidente T.C. Petrarca, Marco Piscopo, FIDAL Campania, Carmine Mellone, Presidente C.I.P. Campania, Annunziata Campolattano, Dirigente scolastico I.C. Francesco NITTI, Pina Lanzaro, Dirigente scolastico I.C. G.Gigante, Marina Melogli, Direttrice Soc. Umanitaria di Napoli.

Le palestre inaugurate:

La prima palestra, di ca. 300 mq., munita di impianto di condizionamento e di impianto voce, è già funzionante ed ospita le attività della Lotta e del Tessuto aereo, attività che sta riscuotendo grande successo tra gli studenti partenopei; a servizio della nuova palestra gli annessi spogliatoi di circa mq. 100 complessivi.

La seconda palestra, di circa mq. 200, anch’essa già funzionante e munita di impianto di condizionamento e di impianto voce, ospita le attività dello Zumba, e della Arti Marziali (MMA – Muay Thay – Pankration).

 

Clicca qui per vedere alcune foto della manifestazione.

Calcio a 5 – Serie C2: Real Pozzuoli – CUS Napoli 6-3

2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-8Brutta prestazione del CUS Napoli che esce sconfitto con il risultato di 6-3 sul campo del Real Pozzuoli.
La partita fin dalle prime battute di gioco stenta a decollare, tuttavia il CUS Napoli non riesce a concretizzare una bella occasione in contropiede. Poco dopo un tiro del Real Pozzuoli, palesemente deviato, mette i brividi a Finamore. Al 10′ gli ospiti passano in vantaggio con Giacalone, caparbio nel raccogliere una respinta corta dell’estremo difensore avversario e nel depositare in rete. Poco più tardi i padroni di casa pervengono al pareggio con un’azione rocambolesca. Passano due minuti e il CUS Napoli potrebbe riportarsi in vantaggio con una punizione al limite dell’area di rigore ma Cordua non riesce a trovare il “pertugio” giusto. Nei minuti finali del primo tempo Finamore respinge bene le conclusioni del Real Pozzuoli e al 30′ Maravolo trafigge il portiere dei puteolani con un tiro che si insacca nell’angolino basso. Il primo tempo si conclude sul risultato di 1-2
Nel secondo tempo il CUS Napoli appare deconcentrato e il Real Pozzuoli ne approfitta subito agguantando il pareggio con una conclusione a pochi metri dalla porta di Finamore. Poco dopo i locali si portano in vantaggio con una punizione dal limite dell’area di rigore che sorprende tutta la retroguardia del CUS Napoli. A questo punto il CUS Napoli prova ad adottare una pressione nei confronti degli avversari non riuscendo però a creare grossi grattacapi a questi ultimi. Infatti, il Real Pozzuoli al 21′ sigla il poker con un’azione personale di un proprio calcettista. Gli ospiti giocano la carta del portiere di movimento e si riportano nuovamente sotto nel punteggio con una bella girata di Giacalone. Neanche un minuto dopo i puteolani ristabiliscono le distanze e nel finale realizzano il gol del decisivo 6-3.

 

2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-1 2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-2 2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-3 2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-4 2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-6 2017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-72017_10_14-cus-calcio-a-5-real-pozzuoli-vs-cus-5