Taekwondo, vieni a provare!

taekwondo1Nella nuova palestra “Quadrifoglio” interamente dedicata alle Arti Marziali, ritorna il settore Taekwondo al CUS Napoli. La spetatcolare Arte Marziale coreana ti aspetta in via Cincinnato 4/6/8/10 a due passi dalla sede del CUS Napoli di via Campegna 267.

Vieni a sostenere una lezione di prova, non perdere l’occasione di cimentarti in questo magnifico sport olimpico.

 

Univexpo, Il CUS Napoli in prima linea per la promozione dello Sport Universitario

telone-grande-accesso-univexpo-2019Torna giovedì 10 e venerdì 11 ottobre, nel complesso universitario di Monte Sant’Angelo, Univexpo – il salone dello studente campano” ovvero la manifestazione di orientamento al mondo Universitario organizzata da Ateneapoli ed Università degli Studi Napoli Federico II in collaborazione con Università Parthenope, Università L’Orientale, Università della Campania Vanvitelli, Suor Orsola Benincasa, Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, CUS Napoli e ManagerItalia Campania.

univexpo-2018-27Migliaia di studenti degli Istituti Superiori e dei Licei della Campania prenderanno parte si seminari di orientamento alle facoltà universitarie; ad accoglierli tanti stand espositivi ed informativi tra cui non poteva mancare il CUS Napoli per la promozione dell’attività sportiva quale parte fondamentale del percorso educativo dei giovani studenti.

 

Calcio a 5 – Coppa Campania: Città di Acerra – CUS Napoli 1-2

ca5-cc-acerra-vs-cus-7Grande vittoria del Cus Napoli che batte con il risultato di 2-1 la città di Acerra.
Sin dalle prime battute di gioco la Città di Acerra impegna Di Falco con delle conclusioni dal limite dell’area di rigore. Tuttavia sono gli ospiti ad avere l’occasione di portarsi in vantaggio con uno splendido stacco di testa di Sarnataro che per poco non centra lo specchio della porta. Verso la metà del primo tempo grande scambio Sarnataro-Giacalone, con quest’ultimo che colpisce il palo. Poco dopo, sugli sviluppi di una punizione, i padroni di casa si portano in vantaggio con una bella conclusione a volo che sorprende l’incolpevole Di Falco. La reazione degli ospiti stenta a decollare. Il Cus Napoli ci prova principalmente con conclusioni dal limite dell’area che, il più delle volte, non inquadrano lo specchio della porta. Sul finire del tempo splendido uno due Sarnataro – Giacalone che con una diagonale perfetta porta in parità le due squadre. Il primo tempo si conclude sul risultato di 1-1.
Nel secondo tempo il Cus Napoli appare molto più prepositivo ed ha subito un’occasione con Liccardo che si lascia parare il proprio tiro dal portiere del Città di Acerra. Poco dopo i padroni di casa non riescono a capitalizzare da posizione favorevole e subiscono il gol del vantaggio degli ospiti da parte di Avallone, abile nello sfruttare un passaggio al bacio di Liccardo. Questo gol galvanizza il Cus Napoli che comincia a creare tante palle gol specie con Liccardo e capitan Giacalone. Qualche minuto più tardi è proprio il capitano del Cus Napoli a servire Avallone, il quale non riesce a battere a rete da buona posizione; tuttavia, nel prosieguo dell’azione, la palla arriva a Liccardo che calcia verso la porta avversaria prendendo in pieno il palo. La partita non offre altri spunti di rilievo se non con i padroni di casa che inseriscono il portiere di movimento alla vana ricerca del pareggio. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la fine della partita sul risultato di 1-2.

 

ca5-cc-acerra-vs-cus-1 ca5-cc-acerra-vs-cus-2 ca5-cc-acerra-vs-cus-4 ca5-cc-acerra-vs-cus-8ca5-cc-acerra-vs-cus-5ca5-cc-acerra-vs-cus-6 ca5-cc-acerra-vs-cus-9 ca5-cc-acerra-vs-cus-10