Il CUS Napoli aperto il 19 settembre

san-gennaroSi informano i Sigg. Soci che, giovedì 19 settembre 2019, in occasione della festività di San Gennaro, gli impianti del CUS Napoli saranno aperti secondo l’orario domenicale. Sarà quindi possibile utilizzare la piscina coperta per l’attività oraria di nuoto libero dalle ore 8.00 alle ore 15.00; la palestra fitness sarà aperta delle ore 9.00 alle ore 14.00 ed i campi da tennis saranno utilizzabili fino alle ore 15.00.

I corsi di nuoto, così come previsto dal regolamento, saranno sospesi.

 

Servizio medico

medico1Per favorire la pratica dell’iscrizione, il CUS Napoli ha messo a disposizione gratuitamente una sala medica dove saranno presenti, in determinati giorni ed orari, dei medici Soci del CUS Napoli che effettueranno visite (con elettrocardiogramma) per il rilascio del certificato medico di sana e robusta costituzione al costo di € 15,00.
Sarà inoltre possibile richiedere l’esame bioimpendenziometrico (BIA), un esame semplice e veloce per la valutazione della composizione corpore al costo supplementare di soli € 5,00.

Il pagamento verrà effettuato dopo la visita direttamente ai medici che rilasceranno regolare ricevuta e provvederanno a consegnare alla segreteria del CUS il suddetto certificato ad uso esclusivo del CUS e di cui non verrà rilasciata copia per altri usi.

E’ obbligatoria la prenotazione da effettuarsi almeno 24 ore prima presso la segreteria del CUS Napoli.

Le visite si terranno a partire dal 13 settembre 2019 il LUNEDI dalle ore 16.00 alle ore 19.30; il MARTEDI ed il VENERDI dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

La mancata possibilità di usufruire del servizio (per esaurimento dei posti disponibili e/o incopatibilità di orario) non esonera dall’obbligo di presentazione di un certificato medico che attesti l’idoneità alla pratica sportiva di tipo non agonistico.

Calcio a 5 – Coppa Campania C2: Unina C5 – CUS Napoli 2-4

ca5-coppa-campania-c2-uninac5-vs-cus-3Bella vittoria in Coppa Campania per il Cus Napoli che supera con il risultato di 2-4 l’Unina C5.

Pronti via e il Cus Napoli si porta subito in vantaggio con una punizione dal limite dell’area di rigore calciata bene da Corcione. Pochi minuti dopo l’Unina C5 pareggia con un tiro dal limite che sorprende Di Falco. Qualche minuto più tardi Giacalone impegna l’estremo difensore dell’Unina C5, il quale è costretto a rifugiarsi in angolo. Sugli sviluppi del corner arriva il raddoppio del Cus Napoli che porta ancora la firma di Corcione. Pochi minuti dopo ci prova anche Palmieri ma il suo destro termina di poco a lato. Al 16’ l’Unina C5 pareggia con un bel destro che si infila dritto all’angolino. Poco più tardi, su un lancio di Di Falco, Corcione si conquista e trasforma un calcio di rigore e riporta davanti il Cus Napoli. Nel finale di frazione l’Unina C5 ci prova a riportare di nuovo il risultato sulla parità ma Di Falco è attento e non si lascia sorprendere. La prima frazione di gioco si conclude sul di 2-3.

Nel secondo tempo l’Unina C5 parte forte e sfiora in un paio di occasioni il gol del pareggio, con Di Falco che è attento e sventa in angolo. Nei minuti successivi Corcione e D’Avalos non riescono a battere a rete da buona posizione. Pochi minuti dopo Mazzocchi non riesce a siglare il gol della sicurezza, facendosi parare la propria conclusione. Al 22’ D’Avalos realizza il gol del 4-2 con un tiro perfetto che bacia il palo e finisce in fondo alla rete. Tuttavia, l’Unina C5 non ci sta e ci prova fino alla fine, impegnando Di Falco con delle belle conclusioni. Nel finale Liccardo calcia da buona posizione ma il suo tiro viene deviato in angolo dal portiere avversario. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria del Cus Napoli con il risultato di 2-4.

ca5-coppa-campania-c2-uninac5-vs-cus-1 ca5-coppa-campania-c2-uninac5-vs-cus-2 ca5-coppa-campania-c2-uninac5-vs-cus-4 ca5-coppa-campania-c2-uninac5-vs-cus-5