Volley – Serie C: ALP Normanna Aversa – CUS Napoli 3-2

volley-307660x368Scorci di gara avvincente e molto combattuta con una rimonta ottenuta da parte delle giovani del CUS a metà partita.
Giocata con molto agonismo e competizione. Ancora una amara sconfitta per queste ragazze che ce la stanno mettendo tutta, finisce 3 a 2.

Calcio a 5 – Serie C2: Cisterna Football – CUS Napoli 3-5

2019_01_20-ca5-c2-cus-childream-serie-c2-1Il Cus Napoli torna a gioire in campionato, battendo in trasferta il Football Acerra per 3 a 5.
La partita entra subito nel vivo con un tiro provato da Sacco che viene sventato sulla linea. Al 8′ gli ospiti passando in vantaggio con Natoli dopo una bella azione corale. Il Cus Napoli non si accontenta del gol e macina gioco rendendosi molto pericoloso. Ci prova Mazzocchi ma il portiere ospite é attento e sventa in calcio d’angolo. Poco dopo ci provano senza successo Palmieri e Giacalone, con tiri dalla lunga distanza. I padroni di casa reagiscono con veemenza ma Scognamiglio si oppone al pareggio ed è sempre quest’ultimo a sventare le ripartenze dei padroni di casa mantenendo vivo il vantaggio cusino. Il Cus gioca di ripartenze e raddoppia con un’azione in contropiede con Sacco. Allo scadere del tempo   Pirone, con un’azione personale, porta a tre il vantaggio degli ospiti. Il primo tempo si chiude, di conseguenza, sullo 0 a 3 a favore del Cus Napoli.
Il secondo tempo si apre con la squadra ospite subito determinata a conquistare i 3 punti. Al 9′, dopo qualche occasione sciupata, arriva il gol di Sacco, molto lesto nello sfruttare una respinta corta dell’estremo difensore della squadra di casa. Pochi minuti ed un macroscopico errore della difesa del Cus Napoli consente ai padroni di casa di accorciare le distanze. Passano pochi minuti e gli ospiti raddoppiano. Il Football Cisterna cerca la rimonta ed inserisce il portiere di movimento ma è il Cus Napoli che sfrutta alla perfezione la serata di grazia dei suoi calcettisti segnando con Mazzocchi. A pochi secondi dalla fine i padroni di casa accorciano le distanze con un tiro libero.
Il fischio finale cristallizza il risultato su un sonoro 3-5.

Calcio a 5 – Under 21: Leoni Futsal Club Acerra – CUS Napoli 5-4

2019_02_03-ca5-u21-leoni-acerra-cus-5Sconfitta di misura per il Cus Napoli under 21 che perde con i pari età del Leoni Acerra per 5-4.

2019_02_03-ca5-u21-leoni-acerra-cus-4Pronti via e il Leoni Acerra si rende subito pericoloso ma Scognamiglio è attento e non si lascia sorprendere. Al 2’ grande azione personale di Sacco, che scambia con Saggiomo e realizza il vantaggio per il Cus Napoli. Pochi minuti dopo ancora Sacco sfiora il raddoppio a tu per tu con l’estremo difensore avversario. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo i padroni di casa realizzano il gol che vale la nuova parità. Tuttavia il Cus Napoli non ci sta e si riporta subito in vantaggio con Alessio Pellecchia, abile a sfruttare una respinta corta del portiere avversario e a depositare la palla in porta. Poco più tardi gli ospiti sfiorano il terzo gol con una giocata da applausi di Sacco, che prima stoppa la palla a volo e poi tenta un pallonetto che termina sulla traversa. Qualche minuto dopo capitan Carannante svetta nell’area di rigore del Leoni Acerra e sfiora il tris per il Cus Napoli. Pochi minuti dopo i locali impattano con un tiro dalla distanza che viene deviato in maniera sfortunata da Carannante, mettendo fuori causa Scognamiglio. Tuttavia il Cus Napoli non demorde e neanche due minuti dopo torna in vantaggio con un bel destro di Sacco. Quest’ultimo si ripete pochi minuti dopo, siglando la tripletta personale e il doppio vantaggio per il Cus Napoli. Nei minuti finali le parate di Scognamiglio e i pali della porta del Cus Napoli evitano il terzo gol per il Leoni Acerra. Si va al riposo, dunque, sul risultato di 2-4.

2019_02_03-ca5-u21-leoni-acerra-cus-1Nel secondo tempo parte forte il Leoni Acerra, che ci tiene a fare risultato dinanzi al proprio pubblico. Al 4’ Scognamiglio evita il gol con una bella parata sul proprio palo. Pochi minuti dopo Patrizio Pellecchia spara alto da buona posizione e non sigla il quinto gol per il Cus Napoli. Qualche minuto dopo ci prova Sacco ma il portiere della squadra di casa è attento. Poco più tardi il Leoni Acerra batte alla perfezione una punizione dal limite dell’area di rigore e si riportano sotto. Il gol del pari arriva neanche tre minuti dopo, grazie ad una sfortunata autorete di Patrizio Pellecchia. Il Cus Napoli non ci sta e ci prova con Carannante ma il suo tiro termina a lato. Intorno alla metà del secondo tempo i padroni di casa si portano per la prima volta in vantaggio con un’altra punizione dal limite che sorprende la difesa del Cus Napoli. Tuttavia, gli ospiti non ci stanno e ci provano con un tacco al volo di Sacco, ma il portiere avversario è bravissimo e reattivo e devia in angolo. Poco dopo ancora Sacco calcia forte sul primo palo ma il portiere è ancora bravo nel salvare in corner. In questa occasione l’estremo difensore del Leoni Acerra si fa male ed è costretto ad uscire. Nei minuti finali il Cus Napoli fa avanzare Scognamiglio per cercare di pervenire al pari e sfruttare la superiorità numerica in mezzo al campo. Quest’ ultimo scocca una bella conclusione dalla lunga distanza ma il portiere è attanto. Poco dopo ci prova capitan Carannante ma il suo tiro sibila vicino al palo. Nel recupero Sacco si mette in proprio ma il portiere respinge le sue conclusioni e sigilla il risultato finale sul 5-4.

 

 

2019_02_03-ca5-u21-leoni-acerra-cus-3 2019_02_03-ca5-u21-leoni-acerra-cus-2