Calcio a 5 – serie C2: Atletico Chiaiano – CUS Napoli 2-2

2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-5Il Cus Napoli pareggia fuori casa contro l’Atletico Chiaiano con il risultato di 2-2 al termine di una partita per lunghi tratti all’insegna dell’equilibrio.
La partita inizia in un clima freddo e stenta a decollare. La prima azione degna di nota è un tiro di Giacalone che colpisce in pieno la traversa. Poco dopo Lobasso si esibisce in una serie di interventi che salvano il risultato. Lo stesso portiere del Cus Napoli serve l’assist a Mazzocchi, caparbio nel siglare il gol dello 0-1. Qualche minuto dopo Palmieri si crea un’opportunità ma il suo tiro non sorprende il portiere dell’Atletico Chiaiano. I padroni di casa non demordono e pervengono al pari approfittando di un’amnesia della retroguardia degli ospiti. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Avallone realizza il gol che vale il doppio vantaggio per gli ospiti con un tocco di giustezza. Il primo tempo si conclude sul risultato di 2 a 1 a favore del Cus Napoli.
Nel secondo tempo partono forte i locali ma Lobasso è bravo e non si lascia sorprendere. L’Atletico Chiaiano non ci sta e in pochi minuti realizza il gol del pareggio. Solo un grande Lobasso evita il vantaggio dei padroni di casa salvando in più riprese la sua porta. Con il passare dei minuti il ritmo cala e i minuti passano, finché il triplice fischio dell’arbitro sancisce la fine della partita sul risultato di 2-2.

 

2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-1 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-4 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-3 2018_12-_01-ca5-c2-chiaiano-cus-2

Calcio a 5 – Under 21: Club Eden – CUS Napoli 10-4

2018_12_02-ca5-u21-club-eden-cusPesante sconfitta per il Cus Napoli che perde con il risultato di 10-4 sul campo del Club Eden di Acerra.
Sin dalle prime battute di gioco i padroni di casa sembrano più determinati e dopo un minuto di gioco si portano in vantaggio. Il Cus Napoli tenta una timida reazione con Riccio ma il suo tiro termina a lato. Poco dopo il Club Eden raddoppia qualche minuto più tardi cala anche il tris. Il Cus Napoli non demorde e ci prova con Carannante, il suo tiro tuttavia termina a lato. Poco dopo Saggiomo segna un gran gol da posizione defilata e accorcia le distanze. Nel finale il Cus Napoli rischia di prendere il quarto gol ma Scognamiglio si oppone e evita il peggio. Nulla può al 28’ su un ottimo tiro scoccato da un calcettista locale. Tuttavia il montante salva il Cus Napoli e si va al riposo sul punteggio di 3-1.
Nel secondo tempo il Cus Napoli parte meglio e dimezza lo svantaggio con un’azione caparbia di Riccio. Pochi minuti dopo Carannante impegna il portiere del Club Eden e sul ribaltamento di fronte la squadra di casa si porta nuovamente sul +2. Qualche manciata di minuti più tardi il Club Eden sigla in rapida successione altre due marcature e si porta sul massimo vantaggio. Tuttavia, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Carannante segna il terzo gol per il Cus Napoli. Gli ospiti provano a riacciuffare la partita inserendo il portiere di movimento ma subiscono altri tre gol. Nel finale Carannante segna un’altra rete ma ormai il risultato è compromesso e a pochi minuti dal termine il Club Eden realizza il decimo gol che fissa il punteggio finale sul 10-4.

Volley – serie C: CUS Napoli – Elisa Volley Pomigliano 3-1

volley-cus-vs-elisa-volleyStasera finalmente si vince.
Dopo il primo set perso dalle giovani, un po’ perché secondo loro vincere sarebbe stato facile, un po’ forse perché ancora moralmente giù in merito alla sconfitta della scorsa settimana ci siamo un po’ tutti innervositi, dal secondo set finalmente vediamo la squadra, grande prestazione della nostro posto quattro titolare FLAVIA COPPOLA, tanta voglia di vincere e di lottare per quella posizione alta in classifica.
Finisce 3 a 1 la partita in casa del CUS NAPOLI. Potevamo fare di più, sappiamo bene che le nostre capacità sono molto di più di quello che abbiamo dimostrato stasera ma questa vittoria ci spetta, ci serve e proseguiamo felici per la nostra strada, non si molla niente!
Sempre e solo forza CUS NAPOLI.