AVVISO IMPORTANTE: Intervento urgente cabina elettrica CUS Napoli

AVVISO AI SOCI evSi informano i Sigg. Soci che venerdì 2 novembre gli impianti del CUS Napoli apriranno regolarmente dalle ore 7.00 alle ore 8.30.

Dalle ore 8.30 è previsto un intervento straordinario dell’ENEL, la cui durata si protrarrà al massimo fino alle ore 15.00, nella cabina BT a servizio degli impianti, che comporterà l’interruzione della fornitura di energia elettrica.

I Soci che vorranno comunque utilizzare le strutture della Piscina, Palestra Fitness (solo attrezzature isotoniche), Pista di Atletica Leggera, Campi da Tennis, Palestra Tai Chi, non potranno utilizzare le docce e tutti i servizi legati all’utilizzo della corrente elettrica.

 

Il CUS Napoli aperto il 1 novembre

ognissantiSi comunica ai signori Soci che giovedì 1 novembre p.v. gli impianti del CUS Napoli saranno regolarmente aperti con orario domenicale.

La piscina resterà aperta, per l’attività di nuoto libero, dalle 8.00 alle 15.00.
La palestra fitness sarà aperta dalle 9.00 alle 14.00.
I campi da tennis saranno prenotabili dalle 8.00 alle 16.00 con ultimo campo prenotabile alle ore 15.00.
Sarà inoltre possibile praticare jogging sulla pista di Atletica Leggera dalle 8.00 alle 13.00.

Volley – serie C: CUS Napoli – Indomita Salerno 3-0

volley-c-cus-vs-indomita-salerno-1 volley-c-cus-vs-indomita-salerno-2Partita bellissima per le giovani del CUS che iniziano il campionato con la prima vittoria.

Nei primi due set le ragazze combattono, giocano benissimo, nel terzo set, prese un po’ dalla stanchezza e convinte di aver già vinto, mollano per qualche minuto, l’allenatore chiama tempo, le carica e le ragazze ritornano in campo più grintose di prima e chiudono la partita vincendo 3 a 0.

Tutti felici festeggiamo la nostra prima vittoria e per noi sempre FORZA CUS.

Calcio a 5 – serie C2: CUS Napoli – Cisterna Football 7-4

ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-6Bella vittoria interna del Cus Napoli che batte con il risultato di 7-4 il Cisterna Football.
ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-1Partono forte i padroni di casa che ci provano con delle conclusioni da parte di Cordua e Giacalone dal limite dell’area di rigore ma il portiere ospite è bravo e respinge. Al 10’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Cus Napoli si porta in vantaggio con Giacalone. Poco dopo gli ospiti scaldano i guantoni a Lobasso che non si fa trovare impreparato. Al 20’ Mazzocchi non riesce a impattare bene la palla al volo dopo un ottimo rilancio da parte dello stesso Lobasso e quattro minuti dopo il Cisterna Football pareggia con un tiro dal limite dell’area che trova Lobasso impreparato. Dopo aver siglato l’1-1 gli ospiti prendono fiducia e sfiorano il gol del vantaggio ma il Cus Napoli si difende bene riportandosi in vantaggio con Palmieri. Gli ospiti non ci stanno e si portano, nel giro di pochi minuti, in pareggio prima ed in vantaggio subito dopo. Il primo tempo si conclude, quindi, sul risultato di Cus Napoli 2 Cisterna Football 3.
L’inizio del secondo tempo è di marca Cus Napoli che ci prova con delle conclusioni dal limite dell’area di rigore ma il portiere ospite è attentissimo e neutralizza le loro conclusioni. Al 8’ il Cus Napoli perviene al pareggio con Cordua. Poco dopo il Cus Napoli si fa vedere nella metà campo del Cisterna Football e Giacalone batte alla perfezione un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore che tuttavia sbatte sui legni della porta avversaria. Tre minuti più tardi ancora Giacalone impegna l’estremo difensore del Cisterna Football che toglie la sfera di gioco dall’incrocio dei pali. Sono gli ospiti però a portarsi in vantaggio con una bella azione corale. Al 21’ occasionissima per il Cus Napoli con Mazzocchi che a porta sguarnita non riesce a depositare la palla in rete. Lo stesso Mazzocchi un minuto più tardi si rifà con un gol di rapina in scivolata, anticipando il portiere ospite. Al 24’ Cordua realizza il 5-4 dopo aver duettato con Palmieri. A cinque minuti dalla fine gli ospiti inseriscono il portiere di movimento ma subiscono il gol del 6-4 di Carannante. Nel finale a porta sguarnita Giacalone realizza il gol del 7 a 4 che sarà poi il risultato definitivo.

 

ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-2 ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-3 ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-4 ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-5 ca5-c2-cus-vs-cisterna-football-7