Calcio a 5 – Coppa Campania Under 21: Trilem Casavatore – CUS Napoli 2-4

ca5-cc-u21-casavatore-vs-cus-2Bella vittoria del Cus Napoli under 21 che espugna il campo del Trilem Casavatore under 21 per 2-4 e passa il turno in coppa Campania.
ca5-cc-u21-casavatore-vs-cus-3Partita bloccata all’inizio e squadre che non trovano sbocchi offensivi. Dopo pochi minuti ci prova la Trilem Casavatore che colpisce un clamoroso palo a Paladino battuto. La risposta del Cus Napoli sta nel sinistro di Riccio ma anche la sua conclusione termina sul montante. Poco più tardi ci prova Saggiomo su azione d’angolo ma il suo tiro viene parato bene dal portiere della Trilem Casavatore. Poco più tardi Saggiomo lancia alla perfezione capitan Carannante verso la porta avversaria ma quest’ultimo non riesce a battere a rete. Qualche minuto dopo i padroni di casa creano delle sortite offensive ma Paladino è attento e disinnesca i loro tentativi. A sbloccare la contesa per il Cus Napoli ci pensa Portoghese con una punizione dal limite dell’area di rigore. Gli ospiti non demordono e pervengono al pari nei minuti di recupero. Prima frazione di gioco che si conclude sul risultato di parità, 1-1.
Nel secondo tempo parte forte il Cus Napoli che dopo pochi minuti dal calcio d’inizio si riporta in vantaggio con Portoghese che capitalizza al meglio l’ottimo assist di Saggiomo. La Trilem Casavatore non molla e continua a creare delle occasioni da gol ma Paladino è bravissimo a deviare e a respingere i loro tiri. Paladino che è superlativo poco dopo con una parata salva risultato. Poco dopo il Cus Napoli ci prova con Di Stazio che scocca la conclusione da fuori area e colpisce in pieno il palo. Due minuti dopo anche Riccio colpisce il legno con un’azione analoga a quella del compagno. Poco più tardi Di Stazio si fa male ed è costretto ad uscire dal campo per una lussazione a una spalla. Cus Napoli che comunque non si lascia intimidire dall’episodio appena accaduto e Minervino realizza il terzo gol con un bel tiro in diagonale. Qualche minuto dopo Di Matteo serve l’assist a Portoghese che realizza la sua tripletta personale e porta il Cus Napoli sull’1-4. Nei minuti di recupero la Trilem Casavatore realizza il secondo gol che fissa il risultato finale sul 2-4.

ca5-cc-u21-casavatore-vs-cus-1

Calcio a 5 – serie C2: Virtus Libera Forio – CUS Napoli 3-2

2018_10_20-ca5-c2-ischia-cus-1Sconfitta di misura per il Cus Napoli che cede con il punteggio di 3-2 contro la Virtus Libera Forio.
2018_10_20-ca5-c2-ischia-cus-4Partita che nei primi minuti di gioco stenta a decollare. Le prime occasioni, tuttavia, sono di marca Cus Napoli che ci prova con Giacalone e Corcione. Al 7′ i padroni di casa passano in vantaggio con un autorete da parte di Maravolo. Gli ospiti poco più tardi ci provano con delle conclusioni dal limite dell’area di rigore ma il portiere ischitano é reattivo e non si lascia sorprendere. Poco dopo il Cus Napoli crea molteplici occasioni per riportarsi in vantaggio ma non riesce a sfruttarle. Tra queste segnaliamo un tiro di Corcione che sbatte sul palo, una conclusione da parte dello stesso Corcione che termina alta e un tiro di Carannante che viene parato dal portiere avversario. Nel finale di frazione il Cus Napoli crea molti rompicapi alla retroguardia del Forio, con azioni perlopiù di contropiede. Il primo tempo si conclude sul risultato di 1-0.
I primi minuti di gioco del secondo tempo sono tutti targati Cus Napoli. Infatti, in 4 minuti ci provano Giacalone, Corcione e Maravolo, con quest’ultimo che colpisce il palo. Tuttavia al 5′ il Forio segna il secondo gol, con un ennesimo contropiede orchestrato alla perfezione. Il CUS Napoli non demorde e prova a rientrare in partita ma i loro tentativi sono fiacchi e non creano grossi pericoli alla difesa di casa. Cus Napoli che rischia più volte di prendere il terzo gol in contropiede ma Lobasso é bravo a respingere. Al 19′ il Cus Napoli accorcia le distanze con un sinistro potente che non lascia scampo all’estremo difensore di casa. Ma passano soli minuti che la squadra di casa porta a tre le reti. Nel finale il Cus Napoli inserisce il portiere di movimento che porta gli ospiti ad accorciare le distanze con Corcione. Gli ultimi minuti sono tutti del Cus Napoli che non riesce a pervenire al pareggio. Il triplice fischio dell’arbitro, dopo tre minuti di recupero sancisce la vittoria della Virtus Libera Forio per 3-2.

2018_10_20-ca5-c2-ischia-cus-2 2018_10_20-ca5-c2-ischia-cus-3