Volley – Serie C: Gimel Sant’Agata – CUS Napoli 3-0

volley-cBrutta prestazione delle giovani atlete del CUS, primo set combattuto che viene perso per un pizzico, un po’ per la sfortuna un po’ per qualche decisione alquanto discutibile dell’arbitro.
Crollo spaventoso nel secondo e terzo set, le giovani portano a casa un’amara sconfitta.
La partita termina con la vittoria del Gimel Sant’Agata che vince 3 set a 0.

Calcio a 5 – Serie C2: Ciro Vive – CUS Napoli 3-2

2017_11_11-ciro-vive-cus-7Sconfitta di misura per il Cus Napoli che cede con il punteggio di 3-2 contro il Ciro Vive.
Partita che nei primi minuti di gioco stenta a decollare. Le prime occasioni, tuttavia, sono di marca Cus Napoli che ci prova con Giacalone e Mocerino. Al 7′ gli ospiti passano in vantaggio con un tiro potente da parte di Avallone che si insacca sotto le gambe del portiere di casa. Neanche due minuti dopo il Ciro Vive riporta il risultato in parità, sfruttando nel migliore dei modi, una punizione dal limite dell’area di rigore. I padroni di casa poco più tardi ci provano con delle conclusioni dal limite dell’area di rigore ma Finamore è reattivo e non si lascia sorprendere. Poco dopo il Cus Napoli crea molteplici occasioni per riportarsi in vantaggio ma non riesce a sfruttarle. Tra queste segnaliamo un tiro di Mocerino che sbatte sul palo, una conclusione da parte dello stesso Mocerino che termina alta e un tiro di Carannante che viene parato dal portiere avversario. Nel finale di frazione il Ciro Vive crea molti rompicapi alla retroguardia del Cus Napoli, con azioni perlopiù di contropiede. Proprio su uno di questi scaturisce il gol del vantaggio dei padroni di casa. Al 29′ Carannante, ben appostato sul secondo palo, ha la possibilità di pareggiare ma si lascia parare la propria conclusione. Il primo tempo si conclude sul risultato di 2-1.
I primi minuti di gioco del secondo tempo sono tutti targati Cus Napoli. Infatti, in 4 minuti ci provano Giacalone, Mocerino e Maravolo, con quest’ultimo che colpisce il palo. Tuttavia al 5′ il Ciro Vive segna il terzo gol, con un ennesimo contropiede orchestrato alla perfezione. Il CUS Napoli non demorde e prova a rientrare in partita ma i loro tentativi sono fiacchi e non creano grossi pericoli alla difesa di casa. Cus Napoli che rischia più volte di prendere il quarto gol in contropiede ma Finamore è bravo a respingere. Al 19′ grande occasione per Avallone che non riesce a battere a rete. Al 23′ Maravolo accorcia con un sinistro potente che non lascia scampo all’estremo difensore di casa. Nel finale il Cus Napoli inserisce il portiere di movimento ma non riesce a pervenire al pareggio. Il triplice fischio dell’arbitro, dopo tre minuti di recupero sancisce la vittoria del Ciro Vive per 3-2.

2017_11_11-ciro-vive-cus-1 2017_11_11-ciro-vive-cus-2 2017_11_11-ciro-vive-cus-3 2017_11_11-ciro-vive-cus-4 2017_11_11-ciro-vive-cus-5 2017_11_11-ciro-vive-cus-6 2017_11_11-ciro-vive-cus-8