Inaugurazione al Palazzetto dello Sport

Lunedì 30 ottobre 2017 sono state inaugurate, alla presenza dell’On. Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, dei Magnifici Rettori degli Atenei Napoletani Proff. Gaetano Manfredi, Elda Morlicchio e Alberto Carotenuto, del Prof. Raimondo Pasquino, Presidente dell’A.R.U., dell’Avv. Lorenzo Lentini, Presidente del C.U.S.I., dell’Assessore Ciro Borriello e del Prof. Elio Cosentino, Presidente CUS Napoli, moderati dal Dott. Maurizio Pupo, Segretario Generale del CUS Napoli,  le palestre di pallacanestro/pallavolo inserite nel palazzetto dello sport del Complesso Polisportivo Universitario del CUS Napoli di via Campegna, su cui sono state completamente rifatte le pavimentazioni con i fondi dell’ARU ed, a carico del CUS, le spese  della ristrutturazione di tutti i servizi e la pitturazione integrale dei luoghi di gara;

Le palestre saranno destinate per l’allenamento delle delegazioni di pallacanestro della prossima Universiade Napoli 2019 ; Superficie totale delle palestre mq. 1.600.

Ad aprile la manifestazione il Prof. Elio Cosentino, Presidente del CUS Napoli, che saluta  le numerose Autorità civili, Militari, Sportive e Religiose presenti ed in particolare l’On Vincenzo De Luca, i Magnifici Rettori degli Atenei Napoletani,  e Sua Eccelenza Reverendissima Arcivescovo Metropolita di Napoli Cardinale Crescienzo Sepe. Nel suo intervento di apertura ribadisce che il CUS Napoli è pronto ad ospitare le delegazioni straniere impegnate nella prossima “Universiade Napoli 2019” nelle discipline sportive che i tecnici della FISU hanno deciso di destinare al CUS (n.d.r.: Allenamenti e warm-up di Pallacanestro, Tennis ed Atletica Leggera).

2017_10_30-inaugurazione-palazzetto-delle-sport-8Tra gli interventi delle Autorità al tavolo si è particolarmente distinto quello dell’On. Vincenzo De Luca che ha esortato, davanti alle centinaia di studenti presenti alla manifestazione, nonché alle Autorità presenti, che per l’Universiade di Napoli 2019 è il momento di lavorare bene e  tutti, in armonia ed impegno,  tenendo lontane le polemiche che non fanno  che rallentare i tempi già molto stretti. Il Presidente del CUSI Lorenzo Lentini ha rimarcato la distinzione dei ruoli fra CONI e CUSI che dovrebbero lavorare con la massima collaborazione e sinergia per l’interesse comune finalizzato alla migliore riuscita della più grande kermesse sportiva mondiale dopo le Olimpiadi.

I Rettori, in accordo, hanno espresso il loro sostegno all’Universiade rendendosi disponibili da subito a supportare la competizione per quanto di loro competenza.

Il Prof. Raimondo Pasquino si augura di poter lavorare al meglio ed in concerto con tutte le Autorità della Regione per il difficile compito che l’A.RU. si trova ad affrontare in tempi così stretti.

L’Assessore Ciro Borriello, delegato dal Sindaco  in rappresentanza del Comune di Napoli, si augura che la competizione possa apportare le migliorie agli impianti sportivi che verranno utilizzati durante i Giochi dell’Universiade Napoli 2019 e lasciare, quindi, rinnovati e fruibili, gli impianti per i cittadini del territorio.

2017_10_30-inaugurazione-palazzetto-delle-sport-6Riconoscimenti agli atleti Gigi Tarantino, Plurimedagliato olimpionico sciabolatore nato schermidore al CUS Napoli, figlio del compianto Ing. Antonio Tarantino vicepresidente del CUS Napoli, ed Anna Maria Troncone già Campionessa italiana di Lotta femminile ed atleta di interesse nazionale del CUS Napoli, studentesse del Dipartimento di Scienze Motorie.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto alla Dott.ssa Annunziata Campolattano Dirigente scolastico dell’I.I.S.S. F.S.Nitti con cui il CUS organizza percorsi di alternanza scuola lavoro.

Momento suggestivo e simbolico il taglio del nastro dell’On Vincenzo De Luca, alla presenza di Sua Eminenza Reverendissima  CRESCENZIO SEPE,  Arcivescovo  Metropolita di Napoli.

Presenti alla cerimonia inaugurale molte Autorità Accademiche, tra cui i Direttori delle Università Parthenope e dell’Orientale, Dott. Mauro Rocco ed il Dott. Giuseppe Giunto, Claudio Quintano, già Rettore Parthenope, Autorità Civili, tra cui, Francesco Borrelli, Consigliere Regione Campania,  il Sen. Luciano Schifone, il Console del Benin Dott. Giuseppe Gambardella, la Dott.ssa Stefania Manzo, Executive Manager della Banca Generali, Dott.ssa Giuliana Maiorino, della Banca Regionale di Sviluppo, Giuseppe Ranieri dell’I.C.S., la Prof.ssa Diana Dai, Vice Presidente del World TCM Health Industry Fund Union del KSHG della Regione autonoma dell’Henan in Cina,   Autorità militari tra cui il Tenente Colonnello Vittorio Fragalà ed il Capitano Gianluca Galiotta dell’Arma dei Carabinieri, il Colonnello Loris Tabacchi, dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, il Capitano di Fregata Paolo Bianca, della Guardia Costiera, Autorità Sportive (rappresentanti del CONI, FSN Regionali e le maggiori Associazioni Sportive) tra cui Sergio Roncelli, Presidente del CONI Regionale,  Manfredo Fucile, Matteo Autuori, Agostino Felsani, Carmine Mellone, Lucia Nocerino, Corrado Grasso,  Presidenti Regionali FSN, il Sen. Riccardo Villari, Presidente del T.C. Napoli, il Francesco Caiafa e Giuseppe Caccavale, Presidente e Consigliere del Poligono del Poligono di Tiro a Segno  di Napoli. La dott. Marina Melogli, Direttrice della sede di Napoli della Società Umanitaria che ha ritirato una targa alla memoria per AMOS NANNINI, Socio Onorario del CUS Napoli e Presidente della Società Umanitaria, scomparso poche settimane fa suggeritore e promotore di iniziative sociali e di grande impatto nelle zone disagiate della Regione Campania.

La seconda parte della manifestazione ha visto inaugurati anche i campi da tennis in terra rossa (ristrutturate le intere superfici di gioco) ed, a seguire, il taglio del nastro per la riapertura del campo  da Golf e della Club House completamente  ristrutturati  con aeree relax e ristoro per ospitare le delegazioni degli atleti partecipanti all’Universiade Napoli 2019 per i settori impegnati presso il C.U.S. (allenamenti e warm-up di Basket, Tennis ed Atletica leggera).

Clicca qui per vedere la fotogallery dell’evento.

Calcio a 5 – Serie C2: Torre del Greco C5 – CUS Napoli 2-3

ca5-torre-del-greco-vs-cus-1La giornata di campionato di serie C2 di calcio a 5 vede impegnato il CUS Napoli sul campo del temibile Torre Del Greco C5.
Partita che inizia con una temperatura primaverile e con parecchi tifosi al seguito della squadra di casa.
I padroni di casa impostano la gara all’attacco fin da subito. Infatti, dopo pochi minuti, i torresi si fanno ipnotizzare dall’estremo difensore ospite gettando alle ortiche la possibilità di portare la propria squadra in vantaggio. Torresi che sbloccano il risultato al 20′ raddoppiando dopo pochi minuti sfruttando un ennesimo errore difensivo degli ospiti. Il CUS Napoli accusa il colpo non riuscendo a superare la metà campo aversaria e solo  la bravura di Lobasso non permette ai padroni di casa di  aumentare il vantaggio. Il primo tempo termina con i torresi in vantaggio per 2 reti a zero.

In apertura di ripresa, gli ospiti sembrano avere un altro piglio, provandoci più volte e scaldando le mani (è proprio il caso di dirlo) del portiere di casa. Il pareggio della squadra ospite avviene nei primi dieci minuti della ripresa con un uno due micidiale di Mocerino e Corcione. La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare ma Lobasso è in giornata di grazia e sventa i ripetuti colpi dei torresi. Il CUS Napoli ci prova con Maravolo, ma la sua conclusione è ben parata dal portiere avversario. Ma è clamorosa l’occasione per Corcione, che di destro colpisce il palo interno, dopo un tentativo di Mocerino. Poco dopo ancora Maravolo cerca il gol con un tiro da lontano ma la sfera si stampa sul portiere avversario. La partita è un continuo susseguirsi nelle due aree di rigore ed un plauso va ai due portieri che sventano le conclusioni a rete di entrambe le squadre. Ma ad un minuto dalla fine del tempo regolamentare il portiere ospite deve capitolare su un diagonale micidiale di Mocerino che porta in vantaggio i cusini.

Il triplice fischio dell’arbitro decreta il punteggio finale di Torre Del Greco 2 Cus Napoli 3.

ca5-torre-del-greco-vs-cus-2 ca5-torre-del-greco-vs-cus-3 ca5-torre-del-greco-vs-cus-6

Volley – Serie C: AP Partenope – CUS Napoli 1-3

volley-serie-c-partenope-vs-cus-3Finalmente le giovani atlete del CUS Napoli mostrano le loro capacità in campo, lottano con grinta e coraggio, combattono già dal primo set che purtroppo per qualche errore dovuto forse all’emozione viene perso per poco.
Dal secondo set in poi nessuno le ferma più, restano attente, ricevono ed attaccano senza nessuna difficoltà mettendo seriamente in difficoltà l’avversario, fanno sentire la loro presenza in campo portando la squadra in vantaggio.
volley-serie-c-partenope-vs-cus-2Tengono alta la concentrazione per i restanti 3 set che vengono vinti ai vantaggi. Molto buone le prestazioni stasera di tutte le giovani atlete, migliore giocatrice in campo l’opposto numero 8 Valentina Borriello.
Le ragazze soddisfatte portano a casa questa meritata vittoria.
La squadra ha dimostrato stasera di aver raggiunto il giusto equilibrio, fiduciosi crediamo che questo gruppo anche se nuovo e giovane può portare a casa parecchie soddisfazioni senza mollare e continuando su questa strada.
La partita termina con la vittoria del CUS Napoli che vince 3 set a 1.