Tennis: D’Antonio e Nisi si aggiudicano il Torneo di 3^ e 4^ Categoria

2017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-14Si è concluso domenica 22 ottobre il torneo di 3^ e 4^ categoria organizzato dal CUS Napoli. La competizione ha visto affrontarsi, sui campi in terra rossa del Complesso Polisportivo Universitario di via Campegna, circa 160 atleti tra le competizioni di Singolare Maschile e Singolare Femmnile.

2017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-21Ad aggiudicarsi il torneo nel Singolare Maschile è stato Domenico D’Antonio che ha superato in finale Mattia Esposito con il punteggio di 6-0 6-2. Nel Singolare Femminile, vittoria per Roberta Nisi che ha la meglio, in una combattuta finale con Chiara Lanzetta, con il punteggio di 7-5 3-6 7-5.

Di seuito alcune foto del torneo.

 

 

2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-5 2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-6 2017_10_26-tennis-3-e-4-categoria-102017_10_22-foto-premiazione-torneo-3-e-4-ctg-7

Escursione con il CAI: Dal mare di Seiano alle Colline Vicane

seiano-colline-vicaneNell’ambito della convenzione esistente fra il CUS Napoli e la Sezione di Napoli del Club Alpino Italiano, si comunica che domenica 29 ottobre 2017 questa Sezione ha organizzato una escursione, in massima parte classificata T – turistica – in Penisola sorrentina: dal mare di Seiano alle Colline Vicane, Monte Crocione (si allega relativa locandina).
I soci del CUS che intendessero partecipare all’escursione sono tenuti a recarsi presso la sede della Sezione di Napoli del CAI, sita in Via Eldorado n. 3, Castel dell’Ovo, venerdì 27 ottobre 2017 dalle ore 16,30 alle ore 18,30, per versare solamente la somma di Euro 2,00 a titolo di attivazione copertura assicurativa per il soccorso alpino.
L’unico costo aggiuntivo previsto è quello relativo al pranzo, peraltro facoltativo, presso l’agriturismo posto in prossimità del Monte Crocione il cui prezzo orientativo è di € 20,00.

Clicca qui per scaricare la locandina.

Calcio a 5 – Serie C2: CUS Napoli – Futsal Pomigliano 10-8

2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-6Bella vittoria del CUS Napoli che riesce a spuntara con il risultato di 10-8 contro il Futsal Pomigliano, al termine di una partita scoppiettante.
Buon approccio alla partita del CUS Napoli, che colpisce quasi immediatamente un palo con Mocerino. Lo stesso Mocerino, un minuto dopo, realizza la rete del vantaggio, capitalizzando al meglio una bella azione corale dei padroni di casa. Neanche dieci secondi più tardi, Maravolo raddoppia con un mancino che si infila sotto la traversa. Gli ospiti al 8′ si riportano sotto con De Falco. Poco dopo i locali firmano il terzo gol con Avallone, ben appostato sul secondo palo. Al 18′ Mocerino, con furbizia, realizza il 4-1. Il Futsal Pomigliano non molla e realizza in rapida successione due reti con De Falco. Nel finale di frazione il CUS Napoli non riesce a sfruttare al meglio delle occasioni avute e gli ospiti, nel giro di un minuto, ribaltano il risultato, da 4-3 a 4-5, con Piccolo e Improta. I padroni di casa avrebbero l’opportunità di pareggiare ma Corcione spreca malamente un paio di tiri liberi e cosi il primo tempo si conclude sul risultato di 4-5.
La seconda frazione si apre come si era chiusa la prima. Ovvero, con il CUS Napoli che prova ad agguantare il pareggio. I padroni di casa si rendono pericolosi soprattutto con Giacalone e Mocerino ma l’estremo difensore avversario è bravissimo e devia in angolo i loro tentativi. Poco dopo sugli sviluppi di un calcio d’angolo Mocerino, in grande spolvero, impatta nuovamente, ma nel giro di 5 minuti gli ospiti si portano sul doppio vantaggio, grazie ai gol di Muto e Improta. I padroni di casa non demordono e con una grande giocata di Maravolo si riportano sotto. Pochi minuti dopo Miccoli realizza con una volée di destro il gol del 7-7. Questa rete galvanizza i locali che si riportano nuovamente in vantaggio con capitan Giacalone. Lo stesso capitano del CUS Napoli poco dopo viene espulso ma gli ospiti non riescono a sfruttare la superiorità numerica, grazie anche all’ottima difesa degli avversari. Al 26′ c’è gloria anche per Mazzocchi e poco più tardi Mocerino firma il poker personale. Nel finale il Futsal Pomigliano trasforma un rigore con Piccolo che fissa il risultato finale sul 10-8.

2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-1 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-2 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-4 2017_10_26-ca5-cus-vs-futsal-pomigliano-5

Volley – Serie C: CUS Napoli -Volley Ball 70 0-3

volley-serie-c-cus-vs-volley-ball-70Partita in cui sin dall’inizio si nota la sofferenza della squadra, le giovani non riescono a creare il giusto equilibrio in campo, si avverte tensione e non mostrano determinazione e grinta.
Durante i tre set cercano di tenere testa all’avversario, assolutissimamente di loro portata, a volte riuscendoci portando il punteggio ad una situazione di parità ma poi, un po’ per la distrazione, un po’ per la confusione le giovani commettono diversi errori che danno all’avversario la possibilità di creare vantaggio.
Le atlete portano ancora a casa una sconfitta perdendo tutti e tre i set, purtroppo il gruppo nuovo e giovane deve ancora riuscire a trovare la giusta sintonia ed il giusto equilibrio di squadra per tirar fuori il meglio di loro in campo, si continuerà a lavorare proprio su questo fino a che le nostre giovani potranno mostrare il loro potenziale e soprattutto essere costanti per l’intera partita.

Volley – Coppa Campania: CUS Napoli – Volley World 1-3

volley-serie-c-cus-vs-volley-worldAnche in questa partita le giovani atlete ce la mettono tutta, nel primo set tengono testa all’avversario, lo fronteggiano e lo superano di gran lunga compiendo azioni e scambi lunghi, difendono e attaccano senza nessuna difficoltà vincendolo con vantaggio.
Durante il secondo set non riescono, le loro prestazioni non risultano costanti, commettono diversi errori e si lasciano prendere dallo sconforto perdendolo, nel terzo e quarto set sembra che la squadra inizi a riprendere tono, la presenza di diverse azioni positive danno alle ragazze e al loro mister la speranza di una rimonta, il punteggio tra le due squadre varia di poco, le ragazze combattono fino alla fine ma a causa di vari errori commessi dalle giovani anche questi vengono persi.
La partita finisce con la vittoria della Volley World  lasciando al CUS l’amaro in bocca, la squadra non molla, tutto lo staff e le giovani atlete credono in questa cosa e continueranno sempre ad avere carattere e personalità in campo.