Calcio a 5 – Serie C2: CUS Napoli – Atletico Frattese C5 4-4

2017_10_07-ca5-cus-vs-atletico-frattese-7Inizia il campionato di serie C2 di calcio a 5 ed il CUS Napoli viene fermato sul 4-4 dall’Atletico Frattese C5.
Partita che inizia con una temperatura autunnale e con parecchi tifosi al seguito della squadra ospite.
I padroni di casa impostano la gara all’attacco fin da subito. Infatti, dopo pochi minuti, Corcione si fa ipnotizzare dall’estremo difensore locale e getta alle ortiche la possibilità di portare la propria squadra in vantaggio. CUS Napoli che sblocca il risultato al 20′, proprio con Corcione, che da  ottima posizione, non può sbagliare. Passano pochi minuti e un tracciante di Giacalone scheggia il palo. Al 25′ arriva il pareggio della Frattese direttamente su calcio di punizione. Sia la Frattese che il CUS Napoli non sfruttano la possibilità di passare in vantaggio sbagliando un tiro libero ciascuno esaltando oltre misura la bravura dei portieri cosicchè il primo tempo si chiude con il risultato di parità.

In apertura di ripresa, gli ospiti sembrano avere un altro piglio, provandoci più volte e scaldando le mani (è proprio il caso di dirlo) di Finamore. Il sorpasso della squadra ospite avviene nei primi minuti della ripresa. La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare e Giacalone, con un destro dal limite dell’area pareggia i conti. Il CUS Napoli ci prova con Cordua, ma la sua conclusione è ben parata dal portiere avversario. Ma è clamorosa l’occasione per Corcione, che di destro colpisce il palo interno, dopo un tentativo di Mocerino. Poco dopo ancora Cordua cerca il gol con un tiro da lontano ma la sfera si stampa sul palo. Al 21′ gli ospiti si riportano in doppio vantaggio grazie a due ingenuità difensive dei padroni di casa. Ma il CUS Napoli non ci sta e si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio che arriva dopo un uno due micidiale di Giacalone. E’ il CUS Napoli ora a cercare il sorpasso ma le varie conclusioni a rete sono neutralizzate da un ottimo portiere ospite. Il triplice fischio dell’arbitro decreta il punteggio finale di CUS Napoli 4 Atletico Frattese C5 4.

 

2017_10_07-ca5-cus-vs-atletico-frattese-3 2017_10_07-ca5-cus-vs-atletico-frattese-4 2017_10_07-ca5-cus-vs-atletico-frattese-5 2017_10_07-ca5-cus-vs-atletico-frattese-6

Volley – Coppa Campania: UISP Pallavolo Pozzuoli – CUS Napoli 3-1

volley-coppa-campania-pozzuoli-vs-cusPartita molto combattuta soprattutto nei primi 2 set, ci sono stati diversi scambi lunghi, attacchi e difese molto combattute.
Le ragazze hanno cercato di fronteggiare l’avversario, di ottimo livello, con molta forza e grinta.
Molto buona la prova di alcune veterane, prestazioni di grinta ed entusiasmo della squadra in generale.
Le giocatrici sono riuscite a tenere alto il livello di concentrazione, riuscendo a tenere quasi sempre l’ordine in campo e soprattutto restando attente giocando la palla il più possibile.
La sofferenza si è vista un po’ in più durante l’ultimo set, la prestazione e l’attenzione della squadra sono un po’ calate. La partita si è conclusa con la vittoria della UISP POZZUOLI che vince il primo e l’ultimo set.

Tennis: Parisi e De Francesco si aggiudicano il torneo

tpra-6-8-ottobre-2017-2Dopo un fine settimana di incontri, si è conclusa la tappa cusina del torneo amatoriale di tennis del circuito TPRA.

A conquistare il gradino più alto del podio sono stati Vincenzo Parisi, che nel singolare maschile ha battuto in finale Arcangelo Scotto Di Clemente, e Viviana Arabella De Francesco che, nel singolare femminile, ha battuto in finale Claudia Peluso.

Sotto alcune foto della premiazione con il Presidente del CUS Napoli, Elio Cosentino, a premiare i finalisti del torneo.

 

tpra-6-8-ottobre-2017-4 tpra-6-8-ottobre-2017-10 tpra-6-8-ottobre-2017-13 tpra-6-8-ottobre-2017-14 tpra-6-8-ottobre-2017-16