Percorso della Torcia: il CUS Napoli c’è

2017_06_22-manifestazione-percorso-torcia-136Si è tenuta giovedì 23 giugno presso la Stazione Marittima di Napoli la manifestazione “Percorso della Torcia” che ha visto transitare a Napoli la Torcia dell’Universiade di Taipei 2017. Tedofori d’eccezione,  grandi nomi dello Sport campano e napoletano in particolare: Sandro Cuomo, Davide Tizzano, Giuseppe Giordano  e Patrizio Oliva.

Presenti alla cerimonia: il Presidente della FISU, Oleg Matytsin, il Presidente dell’Agenzia Regionale Universiadi, Raimondo Pasquino, il Rettore dell’Universita degli Studi di Napoli Federico II, Gaetano Manfredi, il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistriis, il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, il Presidente del CUSI, Lorenzo Lentini e il Presidente del Comitato Regionale Campano del CONI, Sergio Roncelli oltre alla delegazione dell’Universiade di Taipei 2017.

Non ha fatto mancare il suo contributo il CUS Napoli presente alla cerimonia con circa 150 volontari, provenienti dai suoi settori sportivi, che hanno accolto l’arrivo della torcia. Presente anche una delegazione di Dirigenti del CUS Napoli tra cui il Segretario Generale Maurizio Pupo.

Clicca qui per la fotogallery.

CNU 2017: Il CUS Napoli al terzo posto nel medagliere

cnu-2017-1Terminata l’edizione 2017 dei Campionati Nazionali Universitari le rappresentative del CUS Napoli sono rientrate da Catania con un buon bottino di medaglie che gli valgono il terzo posto nel medagliere generale con 12 medaglie d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo.

Clicca qui per vedere la fotogallery.

Di seguito riportiamo l’articolo che Marco Lobasso, dalle pagine dell’edizione on-line de Il Mattino, ha dedicato alla “spedizione” cusina.

http://sport.ilmattino.it/altrisport/nuovo_item-2511229.html

Cus Napoli terzo in Italia con 12 ori
Il Cus Napoli ottimo terzo in Italia al termine di dieci intense giornate di gare ai Campionati italiani universitari di Catania. Nel medagliere finale la società di via Campegna ha conquistato 12 medeglie d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo, preceduta solo da Torino con 15 ori, Milano con 12 ori e davanti a Roma con 11 ori. Un successo prestigioso, quello della rappresentativa cussina partita con 64 atleti per la Sicilia e che torna a Napoli con un bel carico di medaglie. Le ultime due d’oro nell’ultima giornata arrivano dal taekwondo con Gennaro Barone e Mattia Santillo. Si vanno ad aggiungere alle tre del karate (Di Fraia, Strano e Wierdis), alle quattro della lotta (Succoia, Chianese nella libera, Mormone nella libera e nella greco-romana). Poi Lizzi nel pugilato; Giudice (tiro a volo) e Grimaldi (tiro a segno). Quattro gli atleti napoletani che hanno confermato il titolo tricolore del 2016 e facendo quindi il bis universitario: Chianese e Succoia nella lotta, Wierdis nel karate e Barone nel taekwondo. Tra le 28 medaglie conclusive conquistate dal Cus Napoli del presidente Elio Cosentino e del direttore generale Maurizio Pupo spicca anche il bronzo della rappresentativa napoletana che ha battuto nella finale per il terzo posto con vittoria sul Cus Molise (75-68).